CASTORANO – S’interrompe sul campo del Bocastrum United (5-2) il filotto di risultati positivi che aveva inanellato la Tecno Riviera delle Palme C/5. Un risultato netto, che non dà adito ad alcun tipo di recriminazione per quanto visto campo: i ragazzi di Castorano, anche grazie ad un maggior agonismo, hanno surclassato quelli di mister Brecciarolla, il quale, tuttavia, ha ben poco da recriminare.
In effetti, alle già numerose assenze, si aggiungevano quelle dell’ultimo momento di Palmisio, Sciamanna e Cannella: con un organico ridotto all’osso, privo di punte e con un Arcangelo Grossi non al meglio della condizione per l’influenza che lo ha debilitato durante la settimana, probabilmente era impossibile fare di più (se non si fosse ricorso ad alcuni ragazzi dell’Under 21 non si sarebbero avuti nemmeno i necessari cambi).
Per quanto riguarda la gara, poco da dire: padroni di casa sempre in vantaggio e Tecno incapace di opporre la benché minima resistenza. Occorre quindi subito voltare pagina, ma guardare al futuro con ottimismo non è per nulla facile. Probabilmente la sosta natalizia sanerà molti dei problemi in casa rivierasca, ma fino ad allora? Come si affronteranno le due restanti impegnative gare?
In effetti, venerdì prossimo i sambenedettesi riceveranno il Real Monturano, formazione che staziona in zona play-off: occorre una sterzata ma attualmente sono molti i problemi che la dirigenza della Riviera delle Palme deve risolvere… Le nubi che si intravedo all’orizzonte non promettono nulla di buono. Nella speranza che dopo la tempesta torni la quiete.
Le altre gare: Ottimo pareggio della Libertà di Movimento contro la vice capolista Juventina Montegranaro: Marignani & C. hanno dato del filo da torcere ai ragazzi di mister Pesaresi. Sullo 0–2 non si sono abbattuti ed hanno agguantato il pareggio allo scadere della prima frazione di gioco.
Nella ripresa, ancora vantaggio per gli ospiti che tuttavia venivano ancora raggiunti dai rossoblu che alla fine sfioravano ripetutamente la rete della vittoria, la quale sarebbe stata tutto sommato meritata. Mantiene la vetta della classifica il Grande Toro, corsaro sul campo della Virtus Samb, comunque all’altezza della capolista. I sambenedettesi, in effetti, hanno tenuto testa ai fermani, capitolando solamente nel finale.
Serie C2, girone C – 13^ giornata: Autolelli – S.Elpidio a Mare 4 – 5, Bocastrum – Riviera delle Palme 5 – 2, Sambenedettese C5 – Grande Toro 1 – 3, Libertà di Movimento – Juventina 3 – 3, S.S. Marche – Liberi e Forti 3 – 5, Real Monturano – Libero Sport 6 – 3, Piazza Immacolata – Futsal PSG 0 – 2, Montegranarese – San Crispino 12/12/05
Classifica: A.S. Grande Toro 37 pti; Juventina Montegranaro 31; Liberi e Forti Montappone 27; Montegranarese 26; Real Monturano 24; Sambenedettese C5 22; Riviera delle Palme, Piazza Immacolata 20; Bocastrum United 19; S.Crispino, Futsal Porto San Giorgio 17; Libertà di Movimento SBT 10; S.Elpidio a Mare 8; Marche Porto Potenza 7; Libero Sport AP 5, Autolelli 0. Montegranarese e S.Crispino: una gara in meno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 430 volte, 1 oggi)