RIPATRANSONE – Sabato 3 dicembre si è tenuta a Ripatransone l’attesa conferenza dal titolo “Una democrazia al bivio?. A presiedere il dibattito Percy Allum e Giorgio Carnevali, rispettivamente Professore di Politica comparata nelle Università di Reading (GB) e di Napoli, e Professore di Teoria politica internazionale all’Università di Padova.
La conferenza ha avuto un buon afflusso di pubblico: alla serata culturale erano presenti cittadini e autorità comunali. Non è un caso che alla discussione, che ha riscosso un notevole successo, è seguito un lungo e coinvolgente dibattito nel quale si sono potuti approfondire i temi trattati.
Al centro dell’attenzione è stato il problema del mantenimento della democrazia e del rischio di una nuova ricaduta in uno stato di regime. A farsi questione cruciale, insomma, è stata la minaccia di un futuro in cui siano annientate tutte le conquiste liberali e democratiche che l’uomo ha costruito negli ultimi decenni.
Grazie alla presenza del Professore Percy Allum si è evidenziato il fatto che questo non è un problema solo italiano, ma è una negativa possibilità che riguarda l’Europa tutta, soprattutto in considerazione del nuovo corso europeista al centro del dibattito politico, culturale e sociale da diversi anni.
Nella discussione si è posto l’accento sul problema dell’Italia, che si presenta oggi come una «democrazia in senso formale», una «transizione incompiuta»: il problema centrale è capire se la democrazia è a rischio e se ci avviamo veramente verso un nuovo regime.
Proprio il titolo della conferenza ribadisce come alla base del percorso politico siano due strade e che quella intrapresa oggi sembra sempre più quella sbagliata. Giorgio Carnevali, infatti, precisa con un’espressione riuscita, come quella odierna non sia più una vera e propria politica, bensì «un’antipolitica» .
Al termine della conferenza si è potuta anche apprezzare la vena artistica di Percy Allum, grazie alla mostra di gouaches e disegni del Professore britannico allestita per l’occasione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 338 volte, 1 oggi)