CASTEL DI LAMA – È stato inaugurato a Castel di Lama il vicolo delle tre fontane formato da una ampia piazza con fontane, un modesto parcheggio, un giardino e numerosi murales sulle pareti.
Si è trattato di un evento importante per la cittadinanza che vede ristrutturata, “la piazza bella del paese?, così come la chiamo l’ex sindaco, Domenico Re, ora presidente del Consiglio Comunale, che, per primo, avviò l’iniziativa di riqualifica dell’area.
Vivi ringraziamenti vanno all’architetto Giovanna Ficcadenti e di tutto l’ufficio tecnico comunale che ha partecipato alla realizzazione del progetto.
L’inaugurazione è avvenuta lungo la via Salaria, nel cuore della vecchia Villa Sant’Antonio, e ha riscosso buon successo vedendo la partecipazione di parecchi cittadini.
Il Largo delle tre fontane vede fondersi in esso il binomio antico e moderno attraverso fontane, pavimenti in porfido, verde pubblico, parcheggio per 5 auto, e murales su una parete della piazzetta.
Durante l’incontro il sindaco Patrizia Rossigni ha spiegato: “E’ un opera che viene da lontano e che il Comune ha voluto fortemente realizzare. Abbiamo recuperato un’area importante, che con il suo antico Lavatoio era parte della memoria storica del paese, ora puntiamo a farla tornare ad essere luogo di aggregazione e incontro sociale, oltre che spazio per la sosta e il parcheggio delle auto, in modo da migliorare la viabilità locale e la sicurezza. Ora tutti i cittadini devono sentirsi proprietari di questa opera, e tutelarla nel migliore dei modi.?
I complimenti all’Ammnistrazione comunale di Castel di Lama per il risultato raggiunto, sono stati fatti sia dal Presidente della Provincia Massimo Rossi, che ha parlato di “una riqualificazione e spazio pubblico che sottolineano le radici storiche e culturali della comunità locale? sia dal sindaco di Ascoli Piero Celani, che rispondendo ad un invito del sindaco Rossini si è impegnato ad ampliare il dialogo con Castel di Lama per realizzare altri interventi di interesse pubblico e generale.
Dopo il saluto del Comandante provinciale dei Carabinieri Colonnello Minniti, vi è stata la benedizione di “Largo delle Tre fontane? da parte del parroco Don Giacomo Scialanga, e poi un aperitivo per tutti i presenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 591 volte, 1 oggi)