PORTO D’ASCOLI: Induti M, Induti Ale, Induti And, Giorgini, Palanca, Sansoni (61’ Mestichelli), Fiorino, Rocchi, Sgattoni (51’ Marconi Sciarroni), Clementi, Alesiani (Notarnicola, Cannella, Di Felice, Capriotti) All. Grilli
RIPATRANSONE: Santroni, Piergallini, Eleuteri, Cicconi (71’ Lucci), Schiavone, Perozzi, Carucci, Morganti, Piatti, Valentini, Vita (Bruni, Tommasi, Volpi, Cameli, Cicchi, Corsi) All. Palanca
ARBITRO: Principi di Ancona
RETE: 81’ Clementi
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come ogni derby che si rispetti, sfida agonisticamente valida ma povera di emozioni. Il Porto d’Ascoli, seppur soffrendo, ci ha creduto fino alla fine e la determinazione è stata premiata con il ritorno al successo. La Ripa ha di che recriminare per le diverse opportunità sciupate e proprio nel suo momento migliore è stata ferita da un micidiale destro di Clementi.
Una prima frazione di gioco in cui le due formazioni si sono studiate, si sono cercate all’insegna della rete che non è arrivata. Rari i sussulti: all’8’ un cross a rientrare di Vita bloccato in tuffo da Induti, all’11’ una laterale punizione di Palanca terminata a lato e al 25’ ci prova Carucci a beffare Induti che invece lo anticipa con una tempestiva uscita di piede.
Ripresa un po’ più intraprendente.
Al 61’ un insidioso rasoterra di Vita partito dalla corsia di destra lambisce il secondo palo. Al 68’ Cicconi sgambetta in area Rocchi, per l’arbitro è tutto regolare tra le proteste della panchina del Porto d’Ascoli che giustamente chiedeva il calcio di rigore.
Al 74’ una percussione laterale di Marconi Sciarroni, neo entrato, che cerca di sorprendere Santroni sul primo palo, il quale esce e allontana.
La Ripa reagisce con un colpo di testa di Vita sul quale è bravo Induti a deviare con la mano in angolo. Ma all’81’ Fiorino passa all’indietro per Mestichelli che vede libero in mezzo Clementi lo serve, gran destro che perfora Santroni.
INDUTI M 7.5 la porta è chiusa e non fa sconti a nessuno
INDUTI ALE 6.5 puntuale
INDUTI AND 6.5 ordinato
GIORGINI 6.5 pulito negli interventi
PALANCA 6 non in perfetta forma, da buon capitano carica i compagni
SANSONI 6 qualche anticipo ma deve mordere di più
FIORINO 6.5 spende tante energie ma lo fa con grande cuore
ROCCHI 6 opaco il primo tempo, più tonico il secondo
SGATTONI 6 buttato nella mischia per sopperire alle assenze, non si lascia intimorire
CLEMENTI 6 all’ombra fino al momento del gol quando tutta la sua classe viene fuori
ALESIAMI 6.5 grintoso, specie nella ripresa

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 297 volte, 1 oggi)