SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Martedì 6 Dicembre, alle 16, si terrà il convegno dal titolo?Innovazione, integrazione, Sostenibilità verso un nuovo modello di sviluppo distrettuale?, presso la sala convegni del Centro Agroalimentare Piceno di San Benedetto del Tronto. Collaboratori dell’evento, oltre alla Regione Marche e alla Provincia di Ascoli Piceno, anche l’Università Politecnica delle Marche, l’Università degli studi di Camerino e di Macerata.
L’apertura dell’incontro spetterà al Dott. Leo Bollettini, Presidente della Co.I.Co, che illustrerà la “Metodica innovativa del lavoro ed elementi qualificanti utilizzati?; a seguire, alle 16,15, il discorso si sposterà sul tema “Il territorio attori, processi, potenzialità e criticità?, curato, per quel che riguarda gli aspetti economico territoriali dal Prof. Francesco Ansaloni dell’ Università degli Studi di Camerino, mentre per gli aspetti gestionali, dal Prof. Gian Luca Gregari, dell’Università Politecnico delle Marche. Alle ore 17,00, invece, dibatteranno l’Assessore regionale all’Agricoltura, alla Pesca Marittima e alle Politiche Comunitarie, Paolo Petrini che parlerà di limiti e potenzialità nell’intervento comunitario per il periodo 2007- 2013; il prof. Massimo Rossi, Presidente della Provincia di Ascoli Piceno con l’argomento “Un nuovo modello di concertazione e di programmazione: l’esperienza del tavolo provinciale?; per “ i distretti nella nuova programmazione economica e finanziaria? interverrà il Dott. Fabrizio Costa, Capo Dipartimento di Ancona, Ministero dell’Economia e delle Finanze. Conclusa la sezione “Verso un nuovo modello di sviluppo: scenari, proposte e progetti?, alle 17,40 il Prof. Francesco Adornato dell’Università di Macerata esporrà tematiche relative al “patto programmatico di distretto: linee di progetto per uno sviluppo distrettuale?, alle 18,10 ci saranno interventi programmati e un dibattito, alle 19,00 le conclusioni affidate all’Ass.Luciano Agostini, Vice Presidente della Giunta Regionale.
Il programma è vario ed interessante ed è aperto a chiunque avesse voglia di approfondire le proprie conoscenze in questo campo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 311 volte, 1 oggi)