CENTOBUCHI – Nel Consiglio Comunale di mercoledì 30 novembre, svoltosi presso la Sala Convegni di Centobuchi, il Sindaco Bruno Menzietti ha comunicato che entro la metà della prossima settimana il Presidente della Provincia di Ascoli Piceno, Massimo Rossi, firmerà il tanto atteso Accordo di Programma della Zona Industriale della frazione del Comune di Monteprandone.
Sicuramente un importante passo avanti che in molti aspettavano da tempo. Quindi non è escluso che dopo la firma venga riconvocato, a breve, il Consiglio Comunale per illustrare i contenuti di tale Accordo.
Per quanto concerne al punto all’ordine del giorno riguardante la Variazione del Programma Triennale delle Opere Pubbliche slitterà al 2007 il restauro e il consolidamento della Chiesa Santa Maria delle Grazie in quanto il progetto non ha ancora ricevuto i fondi provenienti dal Ministero dei Beni Culturali.
Mentre per il 2006 partirà il secondo stralcio per la realizzazione del nuovo campo sportivo a Centobuchi. A tal proposito l’assessore ai Lavori Pubblici, Adriano Bordoni, ha detto che sono state già avviate le procedure di esproprio dei terreni, la cifra stanziata per la sua realizzazione è di 415 mila euro circa e sarà a disposizione per l’autunno del prossimo anno. Quindi una buona notizia per le società di calcio presenti nel comune.
Con il momentaneo accantonamento dei lavori presso la Chiesa Santa Maria delle Grazie sarà possibile avviare entro breve tempo il consolidamento di via Monterone e per questa opera sono stati stanziati poco più di 200 mila euro.
In un suo intervento sollecitato dal consigliere Calvaresi, l’assessore all’Urbanistica Marino Lattanzi, ha comunicato che lunedì riprenderanno i lavori del 2° stralcio della nuova Piazza de L’Unità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 421 volte, 1 oggi)