SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non è stata accolta la proposta di Pro Sesto e Samb di poter recuperare la gara valevole per la tredicesima giornata, rinviata per neve sabato scorso, il prossimo 12 febbraio, in occasione della quarta sosta che osserverà il torneo di C1. La Lega infatti ha stabilito che le due formazioni dovranno recupare l’incontro mercoledì 14 febbraio alle ore 14,30.
La soluzione non sarà di certo gradita alle due società, specie ai rossoblù che saranno chiamati a far fronte a dieci giorni di fuoco, a fronte di partite disputate ogni tre giorni, peraltro contro avversari assai ostici: domenica 11 Martini e soci saranno di scena a Marassi, al cospetto della capolista Genoa; il mercoledì successivo, come detto, a Sesto, e domenica 18 al Riviera contro il Giulianova. Infine il 21 andrà in scena l’ultima giornata del girone di ritorno con la trasferta in quel di Padova.
Dicembre nero insomma per i colori rivieraschi. E pensare che il rinvio del match del Breda era stato accolto positivamente dall’entourage rossoblù che confidava sul fatto che l’organico, in vista del recupero, sarebbe stato quasi certamente più forte, poichè rinvigorito dagli innesti in sede di mercato di riparazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 338 volte, 1 oggi)