*La situazione e l’andamento dei lavori (necessari) di ripristino dell’edificio scolastico di Scuola Primaria di Via Colleoni impongono la ricerca di soluzioni che possano contemperare le esigenze derivanti dall’urgenza delle opere e la tutela delle condizioni essenziali di sicurezza per l’attività della Scuola (in definitiva degli alunni, tutti appartenenti ad una fascia di età che impegna a particolare cura e vigilanza).
Non appare, infatti, né opportuna né auspicabile una interruzione dei lavori che procrastini il problema e ritardi la realizzazione delle richieste condizioni di sicurezza dell’edificio e di funzionalità degli impianti.
Non è rinunciabile né sottovalutabile l’approntamento delle condizioni di sicurezza essenziale per lo svolgimento dell’attività didattica. Una proposta operativa, che salvi le esigenze opposte nella contingente situazione, può essere trovata stabilendo un’alternanza nell’ambito delle stesse giornate lavorative dello svolgimento delle lezioni e dell’esecuzione dei lavori.
La prospettata situazione potrà comportare qualche disagio, ed anche dei sacrifici, ma non annulla né l’una (lo svolgimento dell’Attività Istituzionale della Scuola), né l’altra (le condizioni di sicurezza dell’edificio) delle finalità perseguite e perseguibili. Si tratta, in buona sostanza, di alternare le attività, in modo da non consentire i lavori edilizi nell’arco dell’orario dedicato esclusivamente all’attività didattica (orario antimeridiano: 8.00 – 13:00; rientri pomeridiani di martedì e giovedì: 15.00 – 17.00) e di concentrare, invece, tutte le operazioni e le attività di ripristino dei locali e degli impianti nelle ore pomeridiane dalle ore 13.00 alle ore 19.30.
L’alternanza della presenza degli alunni e degli operai nell’edificio scolastico e dell’effettuazione dei lavori, non intacca lo svolgimento dell’Attività Istituzionale della Scuola, né impedisce la realizzazione dei lavori ritenuti necessari ed urgenti.
Sottoponiamo le proposte per ogni opportuna valutazione del Commissario e degli Uffici Tecnici del Comune. Ringraziamo per l’attenzione e cogliamo l’occasione per porgere distinti saluti.

*IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Dott. Giovanni D’Angelo)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 231 volte, 1 oggi)