GROTTAMMARE – Grande successo di pubblico alla Sala Kursaal di Grottammare per la serata di solidarietà, musica e cabaret “Sul Mare Luccica” condotta da ‘Nduccio. Il comico ha intrattenuto i presenti con gags irresistibili alternate a momenti di grande intensità, come quando ha invitato sul palco i responsabili della Fondazione Alessandro Troiani a cui sono andati i proventi della manifestazione.
I dirigenti dell’associazione ascolana affiliata all’Associazione Italiana Leucemie hanno illustrato la loro attività impegnati da divesi anni nel campo della ricerca. La serata è poi andata avanti con le canzoni di Edhea, reduce dall’accademia di Sanremo e con lo show di Alberto Alivernini.
In sala erano presenti i dirigenti del CRAL Telecomunicazioni Abruzzo, Marche e Molise che hanno partecipato alla manifestazione con l’allestimento della Mostra di disegni, fotografie e fumetti Memorial “Paolo della Valle”, esposta al MIC, il Museo dell’Illustrazione Comica.
A fine spettacolo anche Nduccio si è esibito cantando “Signurì”, canzone che ha portato su Rai Uno la scorsa primavera e che Renzo Arbore ha voluto inserire nel suo ultimo lavoro discografico.
Il prossimo appuntamento è previsto per il 10 dicembre con la I° Rassegna di Teatro Dialettale Grottammarese, che verrà aperta, come ha sottolineato l’Assessore Enrico Piergallini, dalla compagnia teatrale grottammarese “Le Grotte in Scena” che lascerà poi il posto alla ‘Firmum’ di Fermo, ‘La Dialettal’e di Pedaso e alla ‘Sette e Mezzo’ di Ripatransone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 473 volte, 1 oggi)