SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La nona giornata del campionato di Serie D sembra avere emesso un primo verdetto: il Roccafluvione appare irraggiungibile. Prematuro dire ciò? E’ possibile, ma alla luce del ruolino di marcia della capolista, sempre vittoriosa nelle gare ufficiali, non ci sembra di avere per l’appunto emesso un giudizio azzardato.
Vittima di turno la Tribalcio, forte della sua seconda posizione: purtroppo gli ‘avvocati’ non sono riusciti a violare il campo del Roccafluvione ed hanno così perso anche la seconda piazza a favore della SBT F.C., vittoriosa nel derby contro la Vela Rossoblu. Finalmente i ragazzi di mister Troiani stanno dimostrando il loro valore.
Risale la classifica anche il Port Cafè, vittorioso non senza polemiche nei confronti del Real Ancaria. Buon punto anche per l’Atletico Centobuchi in quel di Offida. Ora i ragazzi di Centobuchi sono chiamati a mostrare il proprio valore, ricevendo la capolista: una vittoria vorrebbe dire riaprire un campionato che altrimenti sembra già segnato. Interessante sarà infine il derby tra Tribalcio e Port Cafè.
Serie D, girone H – 9^ gg: Acli Ascoli II Bocastrum United II 8 – 7, Amici84 – Atletico Ascoli 2 – 10, Calcetto Picenum – Folignano 3 – 3, La Vela Rossoblu – SBT F.C 2 – 4, Offida – Atletico Centobuchi 4 – 4, Port Cafè – Real Ancaria 4 – 2, Roccafluvione – Tribalcio Picena 3 – 2.
Classifica: Roccafluvione 21 pti; SBT F.C 16; Tribalcio Picena, Port Cafè 15; Offida 14; Folignano 13; Atletico Centobuchi 12; La Vela Rossoblu 8; Calcetto Picenum 7; Real Ancaria 4; Avis Amici84, Atletico Ascoli 2000 3. Acli Ascoli II e Bocastrum United II fuori classifica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 489 volte, 1 oggi)