SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Era praticamente da inizio campionato che la Samb non affrontava una settimana di preparazione senza dover fare i conti con una lunga e allarmante lista di infortunati. Ad eccezione di Paolucci – il centrocampista ex Udinese non ha ancora smaltito la contrattura rimediata al polpaccio destro domenica scorsa e sta lavorando da alcuni giorni a ritmo ridotto – il gruppo a disposizione di mister Zecchini è finalmente corposo.
Scandurra, sottopostosi in giornata agli accertamenti del caso per verificare la distrazione muscolare alla coscia destra, è di nuovo al meglio e oggi pomeriggio ha regolarmente preso parte all’amichevole in famiglia disputata dai rossoblù al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli, dove oltre al freddo pungente (la colonnina di mercurio stazionava poco al di sopra dei 2 gradi), ci si è messa la solita pioggia, continua e insistente, a complicare il lavoro degli uomini di Zecchini.
Recuperati pure Gazzola e Femiano, fermi la passata settimana, tra le piacevoli novità la disponibilità di Gianluca Colonnello, il quale, dopo l’operazione e un mese di duro lavoro, in settimana si è unito al gruppo e oggi pomeriggio ha preso parte all’amichevole in famiglia. Per il difensore abruzzese, reduce dalla fascite patita in estate e dalla rottura del polso rimediata a metà settembre, non è escluso che possa essere immesso nella lista dei convocati per la partita contro la Pro Sesto.
“Lavoro molto duro già da un diverse settimane – afferma il difensore abruzzese -, fisicamente mi sento al cento per cento, tanto che oggi pomeriggio ho disputato l’intera partitella. Ora sta al mister decidere, da parte mia posso certamente garantire la massima disponibilità, anche se poi è chiaro che è lui a prendere le decisioni del caso. Se penso di essere convocato? Per ora Zecchini non mi ha lasciato intendere nulla?.
Oggi l’ex Lecce è stato in ogni caso inserito nell’undici delle cosiddette ‘riserve’, in un 4-4-2 con una linea difensiva composta da un ragazzo della Berretti e Michele Santoni a fare i centrali, Cornali e lo stesso Colonnello sulle corsie laterali; a centrocampo, da destra verso sinistra, Perrulli – sarà fuori a Sesto per squalifica – Mattia Santoni, Pepe e Irace. In avanti De Lucia e Chiurato.
La formazione ‘titolare’ ha invece adottato un 5-3-2 con Gazzola e Macaluso ad agire sulle fasce e il trio Guastalvino-Zanetti-Femiano; sulla linea mediana Zecchini ha proposto Yantorno e Faieta a fare da spalle al centrale De Rosa. Martini e Scandurra infine per l’attacco. Non dovesse recuperare Paolucci la Samb che vedremo all’opera allo stadio Breda potrebbe essere proprio questa, con al limite un unico ballottaggio a centrocampo (fascia destra) tra Yantorno e Pepe.
L’incontro si è concluso sull’1-1 con reti di Macaluso e Mattia Santoni.
Domani la Samb si allena nel pomeriggio, mentre venerdì mattina sosterrà la seduta di rifinitura prima della partenza per il ritiro di Milano, previsto subito dopo pranzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 527 volte, 1 oggi)