STELLA: Pierantozzi, Allushi, Piccolini, Sprecacè, Straccia (55’ Aloisi), Vannicola, Borraccini (60’ Bulzoni), Troiani L, Vallesi (73’ Palestini), Troiani M, Alesiani (55’ Rossetti) (Assenti, Guidotti, De Laurentis) All. Straccia
PORTO D’ASCOLI: Santarelli, Induti Al, Induti An, Capecci (77’ Pasquini), Straccia (34’ Sansoni), Zanni, Fiorino (62’ Marchegiani), Piergallini, Sgattoni, Di Girolami (75’ Marconi Sciarroni), Scacchia (Induti M, Capriotti, Filipponi S) All. Grilli
ARBITRO: Traini di Ascoli Piceno
NOTE: espulso al 23’ Ciccolini e al 27’ Vannicola per gioco scorretto
MONSAMPOLO – Nella prima gara del secondo turno della Coppa Marche, il Porto d’Ascoli termina in parità l’incontro che l’ha visto opposto alla Stella. Un pari discreto che non ha brillato di azioni ma ha dato indicazioni positive al tecnico in virtù dei tanti giovani della Juniores schierati in campo.
Con un terreno di gioco al limite della praticabilità, sono stati il fango e le pozzanghere le vere protagoniste dell’incontro. Spettacolo limitato.
E’ il Porto d’Ascoli al 9’ a cercare il primo affondo. Lungo lancio di Andrea Induti, Di Girolami aggancia, il cross viene respinto in corner. Al 15’ Luca Troiani prova a sorprendere Santarelli con una angolata conclusione terminata fuori. Al 43’ Alesiani calcia alto.
Nella ripresa, l’incessante nevischio ha reso ancor più pesante il terreno. Le due squadre non si sono di certo arrese mostrando autorità e per la Stella forse c’è stato un eccessivo agonismo tanto che Ciccolini e Vannicola venivano invitati dal direttore di gara a rientrare anzitempo negli spogliatoti per gioco scorretto. Al 60’ Santarelli esce tempestivo su Vallesi e al 42’ Sgattoni tenta un pallonetto intercettato da Pierantozzi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 286 volte, 1 oggi)