SALERNO – Stefano Cuoghi, 46 anni, è il nuovo allenatore dello Salernitana Calcio 1919. La notizia è stata ufficializzata soltanto poco dopo le 19 dalla società granata. Tutti gli indizi, comunque, portavano all’ex allenatore di Grosseto e Spezia. Cuoghi che ha allenato anche Bresciello, Pavia, Messina e Crotone, sostituisce in panchina Maurizio Costantini, esonerato al termine del pareggio interno con la Fermana.
Il nome di Cuoghi era uno dei più gettonati tra la dirigenza granata, assieme a quello di Gianni Simonelli e Loris Dominissini. A far scegliere Cuoghi sarebbe il modulo tattico preferito dal tecnico, un 3-5-2 che all’occorrenza può trasformarsi in un 3-4-1-2 con Di Vicino dietro le due punte (Magliocco e De Cesare) in attesa dei rinforzi. Cuoghi si è incontrato in Toscana con il consulente dell’area tecnica Antonio Imborgia. Tra i due c’è stata subito un’intesa di massima sul programma della società.
Di seguito il comunicato diramato dal club granata poco dopo le 19.
La Salernitana Calcio 1919 s.p.a. comunica di aver sollevato dall’incarico il Sig. Maurizio Costantini. Ringraziandolo per il lavoro svolto, la Società augura al tecnico le migliori fortune personali e professionali. La Salernitana Calcio 1919 s.p.a. comunica altresì di aver affidato la guida tecnica della prima squadra al Sig. Stefano Cuoghi. Mister Cuoghi sarà domani pomeriggio all’Ariston di Paestum per incontrare i giocatori e dirigere il suo primo allenamento in granata.
Fonte: salernonotizie.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 391 volte, 1 oggi)