PORTO D’ASCOLI: Induti M, Pompei, Giorgini, Induti And, Filipponi, Mestichelli, Sansoni (63’ Alesiani), Rocchi, Del Toro (67’ Di Felice), Marconi Sciarroni, Fiorino (Notarnicola, Induti Ale, Cannella, Scacchia, Sgattoni) All. Grilli
GROTTESE: Ciarrocchi, Ciuccarelli, Marzetti, Ignazi, Paccapelo, Pompili R, Mentili M (67’ Della Valle), Centanni, Pompili E (75’ Clementi), Mentili A, Massucci (53’ Conti) (Curzi, Cesaroni, Giallucci, Cognigni) All. Brancozzi
ARBITRO: Piergentili di Macerata
RETI: 38’ Massucci (G), 69’ Marconi Sciarroni rig (PDA)
NOTE: espulso al 94’ Filipponi
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gara sofferta, gara combattuta ma alla fine il Porto d’Ascoli riesce a strappare un punto alla Grottese per tenacia e crescita d’intensità parsa specie nel secondo tempo. La squadra del tecnico Grilli mostra, ancora una volta, un forte spirito di reazione tale da non permettere all’avversario di accaparrarsi l’intero bottino.
La gara inizia con un gran sinistro di Marconi Sciarroni che lambisce l’incrocio. Al 17’ Ruben Pompili prova a sorprendere Induti ma il tiro finisce out. Al 21’ conclusione angolata di Del Toro che si spegne sul fondo.
Al 27’ Rocchi scambia palla con Marconi Sciarroni, il tiro di quest’ultimo viene bloccato a terra da Ciarrocchi. Al 35’ l’arbitro lascia correre su un’evidente fallo di mano in area biancoceleste di Ciuccarelli tra le proteste del Porto d’Ascoli. E al 38’ giunge il vantaggio giallorosso. Cross di Mentili, di esterno Massucci infila in rete.
Nella ripresa parte l’offensiva dei locali. Al 57’ Rocchi calcia dalla distanza, Ciarrocchi non trattiene, sul pallone si avventa Del Toro ma il tiro viene deviato in corner. Al 69’ Fiorino riesce caparbiamente a recuperare palla si avvia in area quando viene spinto da Ciuccarelli. Questa volta l’arbitro vede e assegna la massima punizione. Sul dischetto va Marconi Sciarroni che non sbaglia.
Al 72’ velenosa punizione di Ruben Pompili che sfiora il palo. Subito dopo Alesiani dal fondo costringe Ciarrocchi a respingere d’istinto l’incursione. Al 41’ direttamente dalla bandierina Andrea Mentili obbliga Induti a mandare la palla sulla traversa. A tempo scaduto il direttore di gara fa accomodare negli spogliatoi Filipponi poco prima del fischio finale per fallo da tergo.
INDUTI M 6.5 preparato
POMPEI 6.5 preciso
GIORGINI 6.5 ordinato
INDUTI AND 6.5 conferma
FILIPPONI 6.5 grande prestazione, peccato il rosso nel finale
MESTICHELLI 6.5 valido cursore di fascia
SANSONI 6 si impegna
ROCCHI 7 recupera molti palloni
DEL TORO 6 rientra dopo l’infortunio, da lui non si può pretendere il top
MARCONI SCIARRONI 7 strepitoso il suo attuale stato di forma. Ipnotizza Ciarrocchi con il suo terzo sigillo
FIORINO 6.5 gran lavoro di quantità, si procura il rigore

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 237 volte, 1 oggi)