ACQUAVIVA PICENA – Si è concluso a Soave, nella provincia veronese, il Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Paesi Bandiera Arancione, apertosi il 28 ottobre scorso. Presente fra gli altri, in rappresentanza dei quattordici paesi Bandiera Arancione della Regione Marche, l’assessore al Turismo del Comune di Acquaviva Picena Andrea Infriccioli.
Oggetto di discussione dei convenuti, l’elaborazione del Piano Marketing quale preferenziale strumento promozionale del Marchio di qualità Turistico – Ambientale del Touring Club Italiano; di durata triennale.
Oltre alla definizione delle quote associative sono state delineate, per la realizzazione del progetto, le aree d’intervento, che, nella fattispecie, comprendono: attività istituzionali (nuovi siti internet, stampa dell’opuscolo dell’associazione con distribuzione gratuita a fiere ed incontri, educational tour con operatori turistici italiani e stranieri, partecipazione alle principali fiere nazionali ed estere, acquisto stand itinerante dell’associazione); segmento abitanti Paesi Bandiera Arancione (scambio turistico tra i paesi soci, creazione del giornalino e della newsletter dell’ente); segmento lettori della stampa dedicato al turismo; attività tecniche (ufficio stampa e agenzia di comunicazione).
Durante il convegno è stata inoltre presentata, con gran soddisfazione generale, la prima guida dei Paesi Bandiera Arancione, che entro l’anno arriverà nelle case dei circa cinquecentomila soci del T.C.I.
Una guida curata in ogni dettaglio – commenta Infriccioli – con uno spazio riservato a ciascun paese Bandiera Arancione; davvero un ottimo prodotto?.
Sono inoltre contento – continua – della volontà, espressa all’unanimità dai Consiglieri, di portare finalmente a compimento un piano di marketing tanto atteso che consentirà una maggiore e migliore promozione dei paesi che hanno ottenuto con tanti sacrifici ed altrettanta abnegazione l’ambito riconoscimento?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 422 volte, 1 oggi)