SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovi arresti per droga della Riviera delle Palme. Nel tardo pomeriggio di sabato 12 novembre, in Piazza Caduti del mare, è stata fermata dalla squadra Volante della Polizia una Fiat Brava che si aggirava furtivamente nel centro cittadino. Ad attendere i due uomini c’erano tre tossicodipendenti, che sono stati segnalati in Prefettura.
Fabrizio F., pescarese del 1974 e David M., ucraino del 1979, detenevano nella vettura fermata 20 dosi di eroina, 200 euro in contanti e due cellulari. In seguito ad accertamenti sono stati rinvenuti a Montesilvano, negli appartamenti degli uomini, cinque flaconi di metadone e un chilo di sostanza da taglio non identificata, sulla quale saranno effettuati accertamenti da parte della Polizia Scientifica di Roma. Gli uomini sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.
Domenica 13 novembre, sempre al centro, nei pressi del faro è stato arrestato per lo steso reato Serafino D., sambenedettese del 1953 trovato in possesso di cinque dosi di eroina, nascoste sotto la suola di una scarpa, e duecento euro in contanti.
Lunedì 14 è stato invece fermato Gionata M., sambenedettese del 1985, noto alle forze dell’ordine. In seguito alla perquisizione dell’appartamento del giovane è stato rinvenuto un bilancino di precisione e qualche grammo di hashish. Il giovane è stato segnalato dalla Polizia come assuntore di sostanze stupefacenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 347 volte, 1 oggi)