*Desidero ringraziare pubblicamente il Dott.Iappelli per aver preso a cuore, come avrei fatto io, la questione dell’avvio dei lavori sul Lungomare.
Ricordo che i soldi per la seconda tranche della riqualificazione sono nelle casse del Comune da diversi mesi, che il progetto è pronto, che la ditta aggiudicataria è pronta ad operare: occorre darle la disponibilità del cantiere, per questo è urgente risolvere la questione delle bancarelle.
Ho molto apprezzato la volontà del Commissario di far rispettare le regole, così come ho trovato conferma anche in questa circostanza della qualità dei dirigenti e funzionari comunali. E’ grazie alla loro preziosa collaborazione, che talvolta è andato oltre il normale dovere d’ufficio, che siamo riusciti a realizzare tante opere pubbliche, compresa l’inaugurazione del primo tratto del Lungomare del 25 giugno.
Bisogna continuare su quella strada: l’esigenza di una collettività che attende da quest’opera un impulso decisivo per un rilancio dell’economia turistica del territorio non può essere posta in secondo piano da pur legittime istanze di chi ha scelto di lavorare utilizzando il suolo pubblico.
*Ex Sindaco di San Benedetto del Tronto

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 362 volte, 1 oggi)