LE FORMAZIONI

S. P. San Basso – Giovanna Monti, Silvia Basili, Daniela Malatesta, Laura Marcantoni, Laura Realini, Cinzia Flamini, Roberta Giudici, Benedetta Mora, Andrea Nicole Sacchini.

Tempo Libero CSI Centobuchi – Claudia Bovara, Gisele Acquaroli, Veronica Capriotti, Meri Falà, Diana Gabrielli, Mariangela Luciani, Maria Chiara Palatroni, Daniela Piergallini, Antonella Spinozzi, Paola Travaglino, Katia Malavolta.

Sul campo di gioco di Cupra Marittima, la squadra locale, a pochi minuti dal fischio di inizio, segna subito un goal. Il Tempo Libero CSI Centobuchi rimane frastornato. La partita sembra decisa. A questo punto Gisele Acquaroli sorvola la barriera e complice il palo, beffa il portiere del CSI San Basso e riporta in parità il punteggio.

Durante tutto il primo tempo, la formazione centobuchese, di cui è presidente, Paride Travaglini e amministratore, Ariano Olivieri, sfiora più volte il risultato in rete ma la bravura del portiere Giovanna Monti e la molta sfortuna (numerosi i pali e le traverse colpite) vanificano ogni tentativo offensivo. Ci si mette pure un grosso errore difensivo e la squadra di casa torna in vantaggio. CSI San Basso 2, Tempo Libero Centobuchi 1.

Alla ripresa, le ragazze di Antonio Basile sembrano cariche e vogliose di riscatto.
Al 10’ del secondo tempo, un autogol della cuprense riporta il risultato in parità.
E’ il momento di osare. Il Centobuchi attacca e al 19’ Daniela Piergallini segna il vantaggio.Mancano 4 minuti alla fine. Un gran tiro dalla tre quarti di campo di Gisele Acquaroli spegne ogni speranza di rimonta alle cuprensi e fa sognare la tifoseria del Centobuchi. La partita termina con un grande risultato per il Tempo Libero 4 a 2.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 374 volte, 1 oggi)