SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Play off. Due parole di radice straniera ma di significato inteso. E il Porto d’Ascoli questo lo sa bene dal momento che raggiungere il quinto posto è stata dura. I biancocelesti hanno dovuto soffrire, inciampare in giornate negative, avere la forza per rialzarsi e lottare. Il tutto grazie al collaudato duo di tecnici Grilli-Alfonsi che hanno saputo costruire una squadra.
E la dimostrazione a quanto detto è stata data nella partita di sabato scorso contro la Monteprandonese vinta dal Porto d’Ascoli con una rete di Mestichelli seppur privo di ben sei titolari e due acciaccati. Chi è sceso in campo non si è fatto di certo intimorire né dall’importanza dell’incontro né dall’esordio dal primo minuto, apparendo già veterani. Mister Grilli può dormire sogni tranquilli poiché possiede una rosa su cui può attingere indistintamente le caratteristiche adatte al momento senza paura.
Sabato al “Ciarrocchi? è attesa la Grottese, la terza forza del campionato. Possiamo definirlo uno scontro play off, il primo di questa stagione per il Porto d’Ascoli. Un successo significherebbe consolidare la quinta posizione, attualmente condivisa insieme alla Sangiorgese (le due formazioni si sfideranno fra due settimane, alla tredicesima giornata).
Rientra dopo aver scontato un turno di squalifica Filipponi. Recuperati pienamente Rocchi e Sansoni, entrambi titolari dall’inizio contro la Monteprandonese, terminati quindi i problemi alle caviglie. Pompei ha giocato seppur avendo un lieve fastidio di pubalgia.
Continuano i programmi di recupero per Del Toro il quale non sarà pronto prima di dicembre. Palanca, Alesiani e Straccia, rispettivamente alle prese con uno stiramento al palpaccio, dovrebbero iniziare a correre giovedì ma il rientro è previsto probabilmente nella gara contro la Sangiorgese. Da verificare le condizioni di Capecci anch’esso con uno stiramento agli adduttori. Difficile il recupero per questa settimana, forse la prossima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 246 volte, 1 oggi)