In tutte le edicole ad 1 euro con uno speciale sulla trattativa Mastellarini (Paterna)-Soldini, a partire dalla mattinata di martedì.
Intanto abbiamo contattato telefonicamente Mario Miele, che è in viaggio verso Mosciano Sant’Angelo assieme ad Alberto Soldini (anche se l’incontro potrebbe tenersi anche in altro luogo). All’ora di pranzo ci sarà l’incontro con i dirigenti della Samb.
Sembra inoltre che tra Mastellarini e Paterna ci sia oramai una rottura: a Paterna infatti non sarebbero piaciute alcune decisioni di Mastellarini. Pubblicheremo tutti i retroscena.
ORE 14:30. Mastellarini è ancora nella sua abitazione di Giulianova. Probabilmente la trattativa è seguita da Paterna, che tiene comunque aggiornato Umberto Mastellarini in via telefonica.
ORE 16:15 Miele e Soldini sono in viaggio di ritorno verso Roma: la trattativa è saltata a causa di divergenze economiche, poste soprattutto da Dante Paterna (all’incontro era presente anche Mastellarini). Altri particolari e una dettagliata ricostruzione di tutto quanto sta accadendo attorno alla Samb domani in edicola. Miele: “Sono deluso”.
La Samb starebbe preparando un comunicato il cui contenuto dovrebbe dire che la Samb non è più in vendita.
Ore 18:15. Ricontattiamo Mastellarini e quindi lo stesso Soldini, il quale gira il telefono a Miele. I due sono stati ricontattati telefonicamente e la loro proposta economica è stata accettata. Domani arriverà un fax a Roma con la proposta accettata; mercoledì è prevista la firma definitiva. Domani su “Sambenedetto Oggi” intervista integrale di Mario Miele che spiega l’evoluzione della trattativa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.021 volte, 1 oggi)