GROTTAMMARE – Dopo attenta valutazione da parte degli organizzatori (Ufficio attività produttive) e degli altri membri della commissione tecnica appositamente costituita (Confesercenti e Confcommercio), questa mattina si è svolta la premiazione dei commercianti ambulanti della Fiera di San Martino.
Come sempre, tre sono le categorie di questo riconoscimento che si rinnova per il quarto anno consecutivo e si sta facendo strada tra le aspettative dei tanti partecipanti.
Per la prima volta, un grottammarese sale sul “podio?. Si tratta di Lorenzo Straccia, abile artigiano del ferro. La sua è la menzione per il “banco più caratteristico?.
Ancora una volta, invece, è un pugliese l’ambulante “proveniente da più lontano?. E’ Giuseppe D’Alessandro, di Cerignola (Ba), commerciante in camiceria e cravatteria.
Il commerciante più rispettoso dello spazio a lui assegnato, infine, è risultato Roberto Baiocco, di Sant’Egidio alla Vibrata (Te) operante nel settore dei dolciumi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)