SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mario Miele conferma l’esistenza della trattativa tra Umberto Mastellarini e Alberto Soldini e il suo eventuale coinvolgimento nel caso l’operazione dovesse concludersi. “Sono stato contattato per dare il mio apporto, in qualità di consulente tecnico, nel caso in cui entrasse la nuova dirigenza societaria – precisa Miele, di professione procuratore – Non so comunque come stanno andando, in questo momento, le trattative?.
“Mi hanno parlato di San Benedetto come di una piazza molto calorosa ed esigente – continua Miele – e che merita la Serie B. Per quanto ne so i programmi dell’acquirente sono ambiziosi?.
Chiediamo se l’acquirente risponde al nome di Alberto Soldini e Miele conferma. Soldini opera nel campo dell’edilizia, ma, a quanto riferisce Miele, “le sue attività svariano in diversi settori?. Soldini inoltre sarebbe un acquirente unico; stiamo facendo delle ricerche e abbiamo saputo che Soldini è coinvolto nei lavori di costruzione del nuovo cimitero di Fiumicino (appalto assegnato con una gara europea). I lavori di costruzione sono diretti dal Gruppo Panci, che abbiamo contattato ma che tuttavia non ha confermato (né smentito) il suo interessamento. Non sappiamo però se il nome di Soldini possa essere collegato a questo gruppo.
Ad ogni modo Miele è il procuratore di Cafù e tra i suoi assistiti conta soprattutto giocatori brasiliani. Vedremo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 898 volte, 1 oggi)