SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In questo periodo dell’anno, in cui, da più parti, c’è la preoccupazione di trovare gli strumenti programmatici atti a soddisfare, il più possibile, le esigenze e le richieste dei cittadini, l’Ufficio Diocesano della Pastorale sociale e del lavoro, propone una rilettura della Dottrina Sociale della Chiesa (DSC), così ricca di suggerimenti e di orientamenti, attraverso alcuni incontri su tematiche di grande attualità.
La Dottrina Sociale della Chiesa poggia su principi permanenti che costituiscono i veri e propri cardini dell’insegnamento sociale cattolico: si tratta del principio della dignità della persona, del bene comune, della sussidiarietà, della solidarietà. Tali principi, espressione dell’intera verità sull’uomo conosciuta tramite la ragione e la fede, scaturiscono “dall’incontro del messaggio evangelico e delle esigenze, che si riassumono nel comandamento supremo dell’amore di Dio e del prossimo e nella giustizia, con i problemi derivanti dalla vita della società?.
Il primo incontro si terrà Giovedì 10 Novembre alle ore 21,00, presso la sala conferenze “Hotel Calabresi?, con la relazione del prof. Luigino Bruni, docente di Economia Politica presso l’Università di Milano, sul tema: “Le sfide della Famiglia tra reciprocità e mercato?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 246 volte, 1 oggi)