SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è aperta ieri, lunedì 7 novembre, la stagione teatrale 2005 – 20006 del Calabresi. A dare il via ufficiale, “A piedi nudi nel parco?, commedia, tra le più note, di Neil Simon.
Attore e regista della pièce, nonché protagonista maschile, un eccezionale Gianluca Guidi.
Due atti che hanno riscosso, fra risate e gags esilaranti, consensi entusiastici, svelando un artista in pieno stato di grazia.
Co-protagonista, una brillante Cristina Ginevri, interprete di Corie Bratter, moglie di Paul. Parimenti straordinari, Gianni Fenzi, il signor Victor Velasco, ed Erika Blanc, la signora Ethel Banks, madre di Corie.
La storia di Corie e Paul Bratter, sposini novelli, dopo una focosa luna di miele al Plaza, comincia con l’entrata in scena della giovane stravagante donna, intenta ad arredare un modestissimo nido d’amore al quinto piano di un palazzo newyorkese, privo d’ascensore. Lui, avvocato alle prime armi e marito responsabile, lei, prima di tutto moglie la cui principale ambizione è la riuscita del suo matrimonio. Accanto ai due protagonisti ruotano due personaggi: Ethel Banks, madre di Corie, spaventata dall’amore, e Victor Velasco, eccentrico e vulcanico affittuario cinquantottenne della mansarda situata sopra l’appartamento; entrambi “vittime? di un appuntamento al buio orchestrato da Corie – Cupido.
Il tutto costellato da battute di sicuro effetto comico, particolarmente apprezzate dalla platea con frequenti applausi.
Ben presto, però, i due giovani coniugi si accorgono che la razionalità di lui fa a pugni con l’istintività, la vitalità e la “pazzia? di lei. Solo dopo litigi e incomprensioni (e dopo aver entrambi passeggiato a piedi nudi nel parco in pieno inverno), capiranno che il giusto mix tra le due diverse personalità è l’antidoto al fallimento della loro unione. Quando gli opposti si attraggono!
Prodotto da Salieri Enterteinment e realizzato dall’AMAT (Associazione marchigiana attività teatrali), in collaborazione con il Comune di San Benedetto del Tronto, per le musiche di Riccardo Biseo, i costumi di Giulia Gastoni e le scene di Alessandro Chiti, lo spettacolo ha potuto vantare una platea quasi al completo.
Variamente composto il parterre: dai giovani agli adulti agli over 60.
Prossimo appuntamento in programma, Macbeth, di William Shakespeare, giovedì 17 novembre alle ore 21.15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 370 volte, 1 oggi)