PORTO D’ASCOLI: Induti M, Giorgini, Pompei, Capecci, Rocchi, Capriotti (65’ Fiorino), Mestichelli, Filipponi, Clementi (93’ Di Felice), Marconi Sciarroni, Straccia (14’ Alesiani) (Notarnicola, Induti Ale, Induti And, Cannella) All. Grilli
OFFIDA: Paolini, Giudici (83’ Vespa), Borraccini, Ciccanti, Carfagna M, Spina, Volponi, Silvestri (46’ Amadio), Ciotti (69’ Celestini), De Marco, Nannuzzi (Polini, Pasqualetti, Scipioni, Carfagna D) All. Deogratias
ARBITRO: Marani di Fermo
RETI: 37’ Alesiani (PDA), 40’ Ciotti (O), 77’ Clementi (PDA), 95’ Di Felice (PDA)
NOTE: espulsi al 32’ Volponi (O), al 91’ Filipponi (PDA), al 94’ Ciccanti (O) per doppia ammonizione
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per tirar fuori il meglio di sé bisogna soffrire. E il Porto d’Ascoli ha dovuto patire non poco i contropiedi dell’Offida ma la determinazione e l’ardore sono state armi infallibili per conquistare l’intera posta in palio. La squadra di mister Grilli si è rivelata micidiale e cinica in casa tanto da lasciare l’amaro in bocca a chiunque si sia azzardato a strappare il successo (tranne l’Acquasanta).
Lunga fase di studio per le due formazioni fino al 26’ quando un violento destro di Volponi, poco fuori dall’area, colpisce la traversa. Sei minuti più tardi, proprio Volponi si fa espellere per aver protestato sul gol annullato a Nannuzzi in virtù di una spinta di Carfagna ai danni di Induti. Offida in dieci e il Porto d’Ascoli si fa vedere al 34’ con un rasoterra di Marconi Sciarroni respinto con i piedi da Paolini.
Al 37’ i locali passano in vantaggio. Alesiani batte un calcio d’angolo, Marconi Sciarroni gli restituisce palla, poi Alesiani conclude in rete con velo di Clementi. La gioia dura poco perché al 40’ i rossoblu pervengono al pareggio. Nannuzzi dalla destra crossa per Ciotti che stoppa la sfera, aggira Pompei e infila nel sacco.
Ripresa ostica con l’Offida imperniata a stuzzicare la difesa locale in contropiede. Al 73’ punizione a girare di Borraccini di poco alta. Al 75’ Amadio si fa indisturbato tutta la corsia di destra poi invita Nannuzzi che alza troppo la palla. Al 77’ Rocchi allunga la sfera per Clementi, pallonetto in anticipo su Paolini e il Porto d’Ascoli passa nuovamente in vantaggio.
All’85’ Carfagna di testa sbaglia mira a pochi passi da Induti. All’88’ Alesiani crossa per Fiorino che ti tacco passa per Marconi Sciarroni il quale perde la coordinazione del tiro. Al 91’ Filipponi rimedia il secondo giallo e viene espulso, tre minuti dopo lo segue Ciccanti. Ma al 95’ il diciassettenne Di Felice riceve palla da Marconi Sciarroni, si gira e sigla il terzo gol.
INDUTI M 6 impensierito da lontano per la scarsa mira degli avversari. Ma all’occorrenza non si è fatto trovare sprovvisto
GIORGINI 6 ha faticato
POMPEI 6.5 il più reattivo dei difensori
CAPECCI 6 non sempre ha trovato lucidità
ROCCHI 6.5 provvidenziale
CAPRIOTTI 6 non si è fatto intimorire
65’ FIORINO 6 utile
MESTICHELLI 6 impreciso
FILIPPONI 6 evitabile l’espulsione, si impegna
CLEMENTI 7 un velo d’autore e un pallonetto da incorniciare
93’ DI FELICE 6.5 entra e segna il gol della sicurezza con i suoi diciassette anni
MARCONI SCIARRONI 7 generoso e cinico. E’ questo l’attaccante che serve
STRACCIA sv esce per uno stiramento al polpaccio dopo 14 minuti
14’ ALESIANI 7 pennellata ingannevole per Paolini, pregevole agli occhi del pubblico presente

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 318 volte, 1 oggi)