Anche San Benedetto ricorda il trentennale della morte di Pier Paolo Pasolini, e lo fa con la voce recitante di Piergiogio Cinì (Laboratorio Teatrale “Re Nudo?), che questa sera, a partire dalle ore 21,30 presso il Teatro dell’Olmo di San Benedetto, omaggerà il grande intellettuale di origine friulana.
Ad accompagnare Cinì saranno le musiche originali, dal vivo, di Pierpaolo Marini. La serata avrà inizio con il monologo “Un affetto più grande di qualsiasi amore?, a cui seguirà “La ricotta (variazioni teatrali sul tema)?, frammento tratrale liberamente tratto dal film “La Ricotta?.
In scena, oltre a Cinì, si esibiranno , Antonella Crivellaro, Rosanna Listrani, Riccardo Massacci, Donatella Mercolini, Giuliano Napoli, Maria Sforza, Pietro Zeppilli.
La serata si concluderà con due filmati, il primo risalente al giorno del funerale di Pasolini, nel quale lo scrittore Alberto Moravia ricorda Pasolini con parole di grande impatto emotivo. Il secondo è il cortometraggio sperimentale “Siamo tutti in pericolo? di Maurizio Carrassi (2004, 13’ 30?), tratto dall’archivio del festival di cortometraggi CortoperScelta. “Siamo tutti in pericolo? racconta l’ultima intervista concessa da Pasolini al giornalista Furio Colombo, il giorno prima di venire assassinato.
Per informazioni contattare il numero 0735 58.27.95.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte, 1 oggi)