SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Settimana difficile quella che vede protagonista il Porto d’Ascoli. La sconfitta di Petritoli è stata più demoralizzante sotto il profilo morale che del gioco poiché la squadra del tecnico Grilli si è ben comportata in campo. Ma è cosa risaputa che nel calcio non conta soltanto costruire, bisogna segnare.
E il Petritoli, dopo aver tenuto per un tempo, ha trovato con vie fortunose due reti in nove minuti. Un vantaggio che la formazione di Pezza si è tenuto ben stretto specie quando i biancocelesti stavano per ribaltare il risultato. Tuttavia il Porto d’Ascoli non ha mostrato segni di arresa e ciò è sintomo di vitalità e forte determinazione anche perché è giunta l’ora di dare una certa continuità ai risultati.
Contro l’Offida si preannuncia una sfida delicata, dal momento che la squadra di Deogratias sta attraversando un periodo di appannaggio (tre sconfitte e un pareggio) in seguito all’exploit di inizio stagione quando è stata in testa a punteggio pieno per quattro settimane. Il Porto d’Ascoli, d’altro canto, non può vivere di rimpianti onde per cui la vittoria significherebbe la scalata verso i piani alti, sempre più vicini.
Problemi di formazione per mister Grilli. Sospiro di sollievo per Del Toro, l’infortunio rimediato nella gara con il Pagliare è meno grave del previsto. Si prospettava la rottura del malleolo invece è una forte contusione distorsiva alla caviglia sinistra. Venti giorni con il tutore poi può iniziare a correre, rientro previsto per dicembre.
Sansoni è alle prese ancora con la caviglia dolorante, niente Offida per lui. Palanca non sarà degli undici per uno stiramento al polpaccio tanto che non si è allenato questa settimana. Clementi ha giocato la partitella infrasettimanale con la Cuprense (terminata 2-2) potrebbe farcela dopo il taglio al ginocchio (un paio di punti di sutura) rimediato contro il Petritoli. Sembra migliorare la caviglia di Rocchi, anche lui ha disputato un tempo nella gara. Pompei è a casa febbricitante, da verificare le sue condizioni. L’unico recuperato è Fiorino che si è allenato regolarmente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 249 volte, 1 oggi)