*In merito alla contestata decisione di organizzare l’elezione primarie dell’Unione per il 27 novembre e l’annesso regolamento, il Forum Sambenedettese sottolinea la necessità di rivedere le scelte compiute in quanto frettolose ed inadeguate a consentire la più ampia partecipazione dei cittadini.
A tutt’oggi è assente dalla proposta di “primarie? un qualsiasi progetto politico, comune e condiviso dai partiti e dai soggetti sociali coinvolti, nel quale i potenziali candidati-sindaci possano riconoscersi.
Inoltre occorre dare la possibilità ai candidati di promuovere adeguatamente la propria proposta programmatica, sulla base della quale chiedere il consenso dei cittadini fin dalla fase di raccolta delle firme di presentazione del candidato.
Il Forum ha sempre perorato l’esigenza di svolgere le “primarie? per la migliore scelta del candidato-sindaco della città; di conseguenza è indispensabile che il loro svolgimento diventi una vera e propria festa della democrazia e della partecipazione, così come si è verificato per le Primarie Nazionali del 16 ottobre, con candidati-sindaci che si presentano pubblicamente, verificando la loro rappresentatività non in base al peso interno ai loro partiti di appartenenza ma rispetto al consenso delle persone che votano.
Sarebbe altresì auspicabile far coincidere le primarie cittadine con altri analoghi appuntamenti di grandi città come Milano (29 gennaio 2006) per dare maggiore peso comunicativo all’avvenimento. Opportunità che il Forum aveva ravvisato proponendo le “primarie? per il 16 ottobre scorso.
*Forum sambenedettese

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 377 volte, 1 oggi)