Sta per essere ultimato l’iter burocratico per la riconsegna della Darsena Turistica del Porto di San Benedetto del Tronto alla locale Capitaneria di Porto. E’ questo il più importante dato emerso nell’incontro tenutosi il 26 ottobre scorso fra il Comandante Aulicino e i responsabili di Cittadinanzattiva.
“Con l’innegabile e indiscutibile capacità che lo contraddistingue – sostiene Cittadinanzattiva – il Comandante ha relazionato circa la situazione generale della Darsena Turistica e le sue potenzialità”.
A giorni la Regione formalizzerà la riconsegna del manufatto alla Capitaneria di Porto che, così, potrà avviare la procedura di assegnazione dell’intera concessione.
“E’ ovvio – aggiunge Cittadinanzattiva – che competenza e capacità economica rappresenteranno gli elementi basilari su cui dovranno poggiare le richieste di chi intenderà concorrere all’assegnazione di questa importante area della nostra Città, che ne è e ne rappresenta il cuore. Grande è l’aspettativa di tutti, istituzioni e singoli cittadini, che vedono in quel bene, realizzato con i soldi della collettività, uno strumento per rilanciare e supportare il settore turistico, attraverso un’unica gestione, sia essa di un singolo o, meglio ancora, di un consorzio, purché dinamica e lungimirante, che ponga San Benedetto allo stesso livello degli altri Centri dove i Porti turistici e le Darsene hanno avuto e dato sviluppo e risonanza”.
“Un bene pubblico, di grande valore, non solo economico, da gestire con un ritorno per la collettività e con la prestazione di adeguate garanzie; da sempre Cittadinanzattiva si è espressa ed ha operato in questa direzione, con la certezza di essere in sintonia con l’Istituzione preposta all’assegnazione ed alla vigilanza”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 359 volte, 1 oggi)