MONTEPRANDONE – Perché non servire dell’ottima birra con del pesce cucinato con maestria? E’ questo che devono aver pensato Marco Seproni della trattoria “Tascapà? di Centobuchi, Nazzareno del pub “Il Torrione? di San Benedetto ed Andrea, perito industriale che hanno portato in tavola un menù ricco e gustoso dove la birra non solo si beveva ma era anche l’ingrediente principe di piatti marinari.
Come hors d’œvre i tre assertori della birra in cucina hanno preparato e fatto gustare: “Crudità in bella vista? ostriche e seppioline al vapore bagnate con una riduzione di birra scura artigianale, accompagnate da una birra “champagne? (il nome deriva dal suo metodo di lavorazione uguale a quello del vino spumante francese); “Marinata raffinata? filetto di salmone marinato al pompelmo rosa e filetto del baltico marinato utilizzando il succo di melograno, il tutto servito con una birra chiara al sentore di limone; “Gamberi flam-beer?gamberi e gamberetti sfumati alla birra e nel bicchiere una birra chiara non filtrata corposa e luppolata.
I primi serviti sono stati : “Milleonde dell’Adriatico?lasagne alla marinara proposte con una birra dai ricordi vicini agli spumanti dolci piemontesi;?Fagottini di lampara?piccoli ravioli con un ripieno di patate e verdure conditi con pesto di “scucchiarije?sgombri di piccole dimensioni. I secondi proposti invece: “Involtino di pescatrice alle mele ed anice stellato? e “Paraculetti? ,polipetti, stufati con cipolle?entrambi passati con una birra triplo malto con l’ultima fermentazione in bottiglia. Come dolce si è mangiato: “Ciambellone alla griglia tremolato?fette di ciambellone con zabaione alla birra e marmellata di ciliegie e si è bevuto, una birra a fermentazione spontanea (i frutti vengono fatti macerare ,durante la maturazione, in botti di legno).
Se vi è venuta l’acquolina in bocca, leggendo di queste delizie accostate non tanto arditamente a birre profumate, preparatevi al prossimo invito a cena del “Tascapà?.
Dell’ottimo baccalà, cucinato in tutti i modi, verrà annaffiato con …la birra e che birra!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 625 volte, 1 oggi)