SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sette. Tanti sono i calciatori appiedati dal Giudice Sportivo di serie C in merito alla nona giornata del girone di andata disputatasi nella divisione A. Nella lista – vera e propria stangata ai danni del Novara, reduce dall’infuocato derby contro il Pavia – risulta anche Fabio Femiano, il quale nel corso del match al cospetto del Lumezzane ha rimediato il quarto cartellino giallo della stagione (a proposito: i rossoblù, con all’attivo ben 25 gialli e 3 rossi sono la seconda squadra più indisciplinata del girone, dietro solo al citato Novara).
Il turno di stop inflitto al giocatore campana, indurrà il tecnico Luciano Zecchini a fare fronte all’ennesima emergenza in difesa: oltre a Femiano infatti sarà fermo anche Maurizio De Pascale, che dovrà scontare l’ultima giornata di squalifica rimediata nella trasferta di Pavia dieci giorni fa.
Ricordiamo che in diffida rimane sempre Giampietro Perrulli, avendo l’ex Viterbo già raggiunta quota tre ammonizioni.
Nel dettaglio tutte le decisioni adottate dal Giudice Sportivo di terza serie.
Calciatori
Tre giornate:
Zaccanti (Novara)
Due giornate:
Porcari (Novara)
Una giornata:
Femiano (Samb), Coppola (Genoa), Fiore (San Marino), Fusco (Spezia), Dei (Teramo).
Società
Ammende:
4.250 euro Genoa, 750 euro Pro Patria, 500 euro Salernitana, Teramo e Spezia, 300 euro Pro Sesto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 400 volte, 1 oggi)