Non ce l’ha fatta Sara Felicetti, la diciassettenne di San Benedetto, a qualificarsi a Fiumalbo, in provincia di Modena, alle finali nazionali del concorso “Miss Europe Top Girls?.
Venerdì scorso la giuria ha preferito alla sua avvenenza bruna quella di altre.

Erano sessanta le ragazze invitate a partecipare, vincitrici di molte selezioni estive. Quindici di quelle bellissime si erano qualificate, come Sara, alle finali centro-sud Italia svoltesi a Campofilone, in settembre, organizzate dall’ARCAgency FASHION ART di Alba Adriatica.

Tutte avevano un sogno, vincere quella importante gara di bellezza. Per Sara la corsa al titolo è finita ma per due signorine abruzzesi, Susanna Cimina di Canzano classificatasi seconda, Francesca Ragnoli di Mosciano, quinta ed una marchigiana, l’ascolana Laura Michelangelo Prosperi, settima, invece, continua.

Prenderanno un aereo destinazione Barcellona, Spagna il prossimo marzo, per rappresentare l’Italia, insieme ad altre sette aspiranti Miss, alla finalissima del concorso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 490 volte, 1 oggi)