SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vincere è l’obbiettivo primario del Grottammare. La squadra di Amaolo non ha più alibi, un solo punto in sei gare si rischia di compromettere il cammino verso la salvezza. La gara contro il Real Montecchio deve segnare la svolta in casa biancoazzurra benché sia assente un uomo di peso come Moro.
Tiene il passo alla Biagio Nazzaro con un ritmo impressionante di risultati positivi, per l’esattezza quattro consecutivi (Montegiorgio 3-1, Urbisalviense 1-0, Falco 1-0, PS Elpidio 1-0). Il Centobuchi, non importa se in inferiorità numerica (come è capitato negli ultimi due incontri per un tempo), ciò che interessa è la conquista dei tre punti e magari raggiungere la vetta.
La Cuprense ha la necessità di riprendere da dove ha interrotto. Era riuscita a inanellare una serie di risultati utili che l’avevano condotta nelle zone alte della classifica ma la sconfitta con il Matelica ha ridimensionato il tutto. Contro il Montegranaro, i gialloblu di Clerici devono rimanere concentrati infliggendo all’avversario il colpo vincente.
Il Porto d’Ascoli, dopo l’emozionante impresa di sabato scorso con il Valtesino, gioca la sua seconda gara casalinga consecutiva questa volta contro il Pagliare. È la partita degli ex (vedi Capecci, Mestichelli, Del Toro) ma i biancocelesti non possono fallire, il successo donerebbe ancor più forza e determinazione alla squadra allenata da Grilli.
Sulla carta è l’incontro più facile. La Ripa affronta l’Azzurra Colli. Non perché sia ultima in classifica bensì perché in sei gare ha incassato 20 reti segnandone soltanto una. Di conseguenza gli amaranto avrebbero un successo annunciato anche se il calcio insegna sempre di diffidare dalla semplicità delle gare in programma.
L’Acquaviva è di scena in casa dell’Appignanese. La squadra del tecnico Travaglini, dopo l’opaco pareggio con il Pagliare, vuole tornare nelle posizioni che contano per cui la vittoria è l’unica soluzione da adottare con gli avversari. Gli aranciocelesti hanno dalla loro parte la buona vena realizzativa del bomber Balletta, a segno nelle ultime due gare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 293 volte, 1 oggi)