SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Suono/Forma/Immagine – Contatti creativi tra arte e tecnologia? alla Palazzina Azzurra. L’azienda DAVE e l’Associazione Culturale Orlando, con il patrocinio del Comune di San Benedetto, organizzano dal 21 al 24 ottobre una mostra che propone un percorso in cui l’esperienza estetica si traduce in un’accurata selezione di prodotti d’avanguardia tecnologica. La tecnologia è affiancata da opere d’arte contemporanea realizzate da giovani artisti italiani, alcuni già affermati nel panorama nazionale, altri emergenti: Fabio Bracciotti, Daniele Campioni, Daniele Duranti, Carla Mattii, Veronica Montanino, Silvano Tessarolo.
Agli artisti si affiancheranno anche i lavori del designer Andrea Besana: oggetti luminosi che assumono il valore di totem tecnologici.
Tra arte e tecnologia, uno spazio significativo è riservato all’arte dell’abitare, con la presenza di pezzi storici e contemporanei di design, individuati grazie alla consulenza ed alla collaborazione di Eusebi arredamenti.
Nei diversi ambienti dello storico gioiello della Palazzina saranno allestiti i più avanzati sistemi audio per il cinema in casa (HOME THEATRE) e hi-end. Nell’ambito della videoproiezione saranno invece dimostrati i migliori sistemi, quali i DLP 3 CHIP considerati l’avanguardia tecnologica per la massima qualità. Non mancheranno gli LCD e i plasma, dal classico 42? allo schermo più grande al mondo presente sul mercato, il 65? alta definizione. Un nome importante come BANG & OLUFSEN, massima espressione dell’integrazione tra tecnologia e design, darà ulteriore valore all’importante esposizione. Le installazioni audio e video saranno impreziosite dai nomi storici e mitici delle tecnologie elettroniche d’avanguardia e da altri riferimenti per la visione nelle più recenti versioni dell’alta definizione e l’ascolto ai massimi livelli dell’audio multicanale non solo in ambito video cinematografico ma anche espressamente musicale.
Alla mostra saranno presenti progettisti e tecnici delle aziende coinvolte e uno spazio dedicato dove si terranno stage dimostrativi sulle ultime tecniche di riproduzione audio video digitale.
Ciliegina sulla torta pezzi di design di indubbio valore come la storica poltrona “up? disegnata da Gaetano Pesce e le sedute ultracontemporanee di Philippe Stark e il divano “Flap? du Francesco Binfarè per Edra.
Gloria Gradassi e Giuseppe Capriotti, curatori della mostra per quanto riguarda rispettivamente la parte artistica e quella tecnologica si dichiarano entusiasti dell’iniziativa, che fonde in modo inequivocabile e significativo l’immagine e la tecnologia alla cultura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 463 volte, 1 oggi)