GROTTAMMARE – *L’azione amministrativa dell’assessore Costanzo è talmente imbarazzante tanto da essere direttamente indifendibile.
Nessuno, Sindaco, ed altri componenti della maggioranza, prendono in carico l’ingrato compito, che viene demandato ai dipendenti comunali, o almeno cosi sembra.
Prima di fare il comunicato stampa per le problematiche inerenti al servizio scuolabus, ho depositato personalmente in Comune un’interrogazione consiliare.
Quindi penso sia doveroso rispondere prima per via istituzionale; invece lo si fa in modo irriverente, a firma dell’ufficio scuolabus, senza che vi sia specificato nome e cognome del responsabile, e tramite stampa.
Certi che il responsabile del servizio non avrebbe mai avuto un comportamento così sgarbato nei confronti di un consigliere comunale, si sono effettuati dei riscontri.
Il risultato è assolutamente inquietante, l’addetto stampa dopo aver chiesto alcune informazioni all’ufficio scuolabus, ha redatto ed inviato il comunicato stampa.
Inverosimile che l’addetto stampa abbia fatto tutto ciò di sua iniziativa, se cosi fosse bisognerebbe immediatamente revocarle l’incarico, più credibile è che qualcuno degli amministratori abbia dato l’input a tale iniziativa.
Si tralascia ogni valutazione in materia di coraggio, e si auspica che qualcuno si prenda la responsabilità di tale irriverenza nei confronti di un consigliere comunale.
Aspettando la risposta ufficiale, prima di fare altre valutazioni, si mette a conoscenza del popolo come agisce questa amministrazione, che spesso parla di morale e di trasparenza.
Ricordando che a detta della maggioranza, i servizi sociali sono il fiore all’occhiello di questa amministrazione, è tempo che i cittadini si accorgono che il fiore è di plastica, ed anche di pessima fattura.
* consigliere comunale di Alleanza Nazionale

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 345 volte, 1 oggi)