*Caro Paolo, amico segretario del Nuovo PSI, ti ringrazio per i messaggi augurali che mi hai rivolto per la mia nomina come coordinatore comunale di AN e per i complimenti che hai voluto farmi a mezzo stampa da posti tanto lontani.
So che sono sinceri, considerata la profonda amicizia che ci lega da un quarto di secolo. Faccio mia la tua definizione dell’attuale fase politica come “difficilissimo momento storico?. Come non darti ragione dopo una “morte per cause non naturali? dell’amministrazione che vedeva tutte le forze politiche del centro-destra al governo della città? Il malato ha deciso di suicidarsi con l’atto estremo delle dimissioni, questa è la verità.
E, caro Paolo, non puoi immaginare (perché per quanto attento alle nostre questioni locali tramite Internet non ti è possibile avere un quadro reale della situazione) quali e quanti guai sta creando il vuoto politico determinato da tale individuale decisione: caos in Viale De Gasperi, lavori del lungomare bloccati, commercianti e residenti di Via XX Settembre preoccupati, paralisi edificatoria causa PAI a Porto d’Ascoli e tanto altro ancora.
Talvolta mi viene da pensare che l’ex sindaco abbia furbescamente deciso di dimettersi per evitare tutti questi problemi causati da una sua cattiva programmazione di opere importantissime realizzate grazie all’ottimo operato di meritevoli assessori.
Altre volte, quando mi sento meno clemente, penso che se fosse rimasto in cabina di regia tali problemi non si sarebbero creati…ma allora, in questo caso, le sue colpe sarebbero davvero imperdonabili.
Mi chiedi di trovare la formula per riportare AN all’interno della Casa delle Libertà, ma su questo tuo quesito voglio tranquillizzarti informandoti che Alleanza Nazionale a San Benedetto del Tronto non ha alcuna intenzione di battere percorsi alternativi alla CdL.
Siamo certi che i nostri partners di coalizione faranno la nostra identica scelta, rinunciando ad ascoltare le sirene che lanciano richiami fuori dalla coalizione. Così come mi auguro che il Nuovo PSI di De Michelis resti nella Casa delle Libertà dopo il congresso nazionale del 23 Ottobre, confermando una alleanza che da oltre 4 anni e mezzo vede Ministri, Viceministri e sottosegretari del Nuovo PSI all’interno del Governo Berlusconi (a proposito di poltrone!), solo ora a ridosso di nuove elezioni un po’ indecisi.
So che tu non sei così, tu che in politica ti sei sempre abbandonato alla sana passione e mai al calcolo opportunistico. E per questo, al tuo ritorno, parleremo del nuovo corso di Alleanza Nazionale a San Benedetto del Tronto, nella certezza di ritrovarti abbronzato come non mai ma ragionevole come sempre.
* Coordinatore Comunale SBT e Dirigente Provinciale AN

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 398 volte, 1 oggi)