Real Centobuchi – Sciamanna, Gabrielli, Giangrossi, Gentileschi, Capecci, Mandozzi, Spinozzi (74’ Almonti), Di Michele, Amatucci, Zingarelli (65’ Capriotti), Carlini (85’ Esposito). Vagnoni, Aragrande.
All. Di Michele Massimiliano
Monterubbianese – Mora, Alesi (72’ Tardoni), Cudini, Mircoli L., Provinciali, Cassetta Mirco, Del Gobbo (56’ Pulcini), Properzi, Romanelli, Censi (83’ Cassetta Mauro), Illuminati. Biancucci, Pucci, Lelli, Mircoli M.
All. Piattoni Daniele
Reti: 55’ Cassetta Mirco (M), 57’ Amatucci (R) rig., 75’ Carlini (R), 85’ Amatucci (R) rig., 88’ Romanelli (M)
CENTOBUCHI – Vittoria di carattere dell’undici biancoblu ottenuta contro un avversario ostico come il Monterubbiano ma in crisi di risultati già da qualche domenica. Questo però non deve sminuire la grande prova offerta dai ragazzi di mister Di Michele che anche oggi è dovuto scendere in campo personalmente a causa degli infortuni che hanno colpito diversi giocatori.
La prima occasione è sui piedi di Spinozzi che fa partire un tiro centrale parato comodamente dal portiere ospite. Al 20’ occasione per il Monterubbiano per portarsi in vantaggio; Illuminati riceve un pallone proveniente da destra, stop e tiro a botta sicura ma la palla finisce alta sulla traversa. Alcuni minuti più tardi, errore nel rinvio di Sciamanna e il solito Illuminati si presente a tu per tu con il portiere che riesce a deviare la pericolosa conclusione.
Nei minuti successivi le squadre fanno un gran gioco a centrocampo cercando di scardinare le difese avversarie ma quest’ultime sono attente a concedere poco o nulla.
L’avvio di ripresa è di marca ospite; il Real reclama un fallo a centrocampo, l’arbitro fa proseguire e Illuminati si invola verso Sciamanna ma l’attaccante al momento del tiro viene toccato dal difensore che stava rientrando e la sua conclusione non crea nessun pericolo.
Ma cinque minuti più tardi gli ospiti passano in vantaggio; vertice sinistro dell’area, Cassetta è spalle alla porta trova il tempo sul suo marcatore, si gira e con una girata sorprende il portiere del Real. Giusto il tempo di mettere la palla a centrocampo che dai piedi di Zingarelli parte il lancio che raggiunge Spinozzi il quale tenta un cross in area ma il pallone viene toccano con la mano da Cudini; per l’arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore.
Sul dischetto si presenta il bomber Amatucci che segna con un potente tiro centrale a portiere battuto. Da qui inizia l’Amatucci show; sua la conclusione al 67’ parata dal portiere in due tempi e cinque minuti più tardi crossa in area dove Capriotti riesce solo a mandare sul fondo il suo colpo di testa.
Alla mezz’ora arriva il meritato vantaggio che si trova nella stessa situazione di Illuminati nel primo tempo a differenza che l’attaccante biancoblu infila il portiere con un preciso tiro ravvicinato.
Il Monterubbiano sembra non averne più e a sei minuti dallo scadere Amatucci parte in contropiede ma viene steso in area da Provinciali e per l’arbitro è ancora calcio di rigore. Alla battuta lo stesso Amatucci che con un tiro fotocopia del primo batte Mora.
Il finale si fa vibrante in quanto gli ospiti si fanno sotto e all’88’accorciano le distanza con Romanelli il quale mette in rete di testa un cross proveniente dalla destra; ed è 3 a 2.
Le ultime azioni vedono il Real che gestisce il possesso palla e si rende pericoloso nel recupero con Carlini che tira a botta sicura colpendo il palo interno e attraversando tutto lo specchio della porta senza varcare la riga bianca.
Al triplice fischio dell’arbitro esplode la gioia dei giocatori in campo che hanno così tolto lo zero nella casella “partite vinte?. Nei prossimi giorni si valuteranno le condizioni degli indisponibili e infortunati sperando di poterli avere a disposizione il prima possibile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)