SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito riportiamo tutti i commenti degli allenatori del C1/A dopo la giornata numero otto del girone di andata.
Cittadella-Teramo Foscarini: “E’ stata una sconfitta che lascia l’amaro in bocca. Nel primo tempo abbiamo provato a guidare la gara, anche con palle gol che non abbiamo finalizzato. Nella ripresa loro bravi a prendere le redini del gioco e a trovare un gol raro?. Cari: “Nel primo tempo mi aspettavo un Cittadella agguerrito, infatti ci hanno messo in difficoltà. Nel secondo tempo siamo stati più equilibrati, ed abbiamo trovato un bel gol. Tre punti importantissimi.?
Genoa-Pro Patria Discepoli: “Nulla da rimproverare ai miei ragazzi. Abbiamo giocato alla pari per cinquanta minuti contro una squadra che ha evidenziato dei problemi. Non parlo degli episodi dei rigori. Dico soltanto che siamo stati penalizzati eccessivamente. In fondo ci può stare la sconfitta a Genova?. Vavassori, molto laconico il suo commento: “Preferisco sorvolare sugli episodi, ricordando che a Salerno siamo stati notevolmente tartassati con falli a ripetizione senza sanzioni. Soddisfazione per i tre punti e per il buon salto di classifica?.
Giulianova-Fermana Giorgini: “Dispiace per la partita di oggi, abbiamo trovato il vantaggio giocando un buon calcio. Poi abbiamo sottovalutato gli avversari non cercando il raddoppio e loro hanno trovato il pari nel momento meno opportuno.? Sciannimanico: “Siamo una squadra giovane (età media 21 anni), in questi campionati conta l’esperienza. Abbiamo affrontato bene la trasferta di oggi, sapendo che è una delle più difficili della serie. Peccato per l’espulsione nel finale, che ha portato solo tanto nervosismo?.
Monza-Novara Sonzogni: “Incontro ad alta intensità, un Monza forse meno brillante del solito, del resto la fatica comincia a farsi sentire, dopo la partita contro la Pro Patria dovrò ben calibrare i riposi e gli allenamenti per poter recuperare, Ai miei oggi ho rimproverato di essere ancora troppo poco furbi e cinici?. Cabrini: “La nostra è una buona squadra, ma continuano a mancarci pedine importanti, anche per questo non riusciamo ancora a capire se possiamo effettivamente puntare o meno alla testa della classifica. Oggi ho visto un buon Monza, la sorpresa del campionato che sembra effettivamente una avversario da temere?.
Padova-Salernitana Campani in silenzio stampa. Il presidente del Padova si dichiara entusiasta nonostante gli indisponibili. La squadra ha capito le indicazioni dell’allenatore, peccato per l’ammonizione durante l’esultanza. Pellegrino, dopo aver salutato la curva: “Soddisfattissimo della grande partita della squadra contro un’avversaria difficile e valida. Nel primo tempo le possibilità sono state equivalenti. All’inizio della ripresa loro ci hanno messo in difficoltà, ma con il passare del tempo i ragazzi hanno dimostrato carattere?.
Ravenna-Pro Sesto D’Astoli esprime soddisfazione per i tre punti conseguiti, che permettono di risollevare la situazione di classifica precaria e di preparare con maggiore tranquillità la delicata gara col Genoa. Prime contestazioni in casa del Ravenna, incapace di conseguire risultati utili.
San Marino-Pizzighettone Buglio: “E’ stata una vittoria importante per aggiustare la classifica –conferma il tecnico-. Una vittoria di carattere, dei ragazzi, della società, dei tifosi. Avevamo preparato bene questa partita. Purtroppo non abbiamo chiuso la gara subito come in realtà dovevamo fare. Del resto ci sono anche gli avversari. Abbiamo preso le distanze ed è arrivato il pareggio. Poi siamo riusciti a ribaltare il risultato. Sono soddisfatto. Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra, il carattere e quella grinta che non avevo visto sabato scorso contro la Pro Sesto?. Venturato esprime delusione per la gara, che nel finale la propria squadra ha provato a raddrizzare, purtroppo senza successo.
Fonte: datasport.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 293 volte, 1 oggi)