SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Allenamento a ranghi ridotti al “Ciarrocchi? di Porto d’Ascoli per la Samb, per via degli acciacchi che hanno colpito diversi giocatori e per l’assenza di coloro che ieri hanno disputato la partita di Coppa Italia a Marcianise.
Nella partitella che si è svolta contro la formazione della Samb Allievi Galderisi non ha comunque rinunciato allo schema del 4-4-2: in difesa, assieme a Guastalvino, si è rivisto, nel ruolo di centrale, Zanetti, che comunque è ancora lontano dal poter affrontare interamente un incontro di novanta minuti; De Pascale è stato schierato a terzino sinistro mentre Yantorno, in mancanza di altri uomini, ha giocato a destra.
A centrocampo coppia centrale formata da De Rosa e Paolucci, con Faieta a destra e Perrulli a sinistra. Scandurra e Martini in attacco. Nel finale è entrato Cornali, anche lui reduce da un infortunio, al posto di Paolucci. La partita è terminata 3-0 con reti di Martini e doppietta di Scandurra.
Non si sono allenati Tedoldi (non sarà disponibile neanche domenica prossima), Femiano e Gazzola (che si recherà a Giulianova per un test di risonanza magnetica). Gli ultimi due non si alleneranno neanche domani (appuntamento alle 10,30 sempre al “Ciarrocchi?): le loro condizioni saranno valutate sabato mattina, prima della partenza per Pavia. L’impressione è che comunque Femiano potrebbe recuperare.
Durante l’allenamento si è visto anche il presidente Mastellarini, che poi si è intrattenuto a parlare con Dossena e Galderisi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 484 volte, 1 oggi)