ROMA – Il Senato ha approvato in via definitiva il decreto legge con il quale il governo ha adottato nuove contro la violenza negli stadi. Le principali novità del provvedimento sono l’inasprimento delle pene per il lancio di oggetti o per l’invasione di campo se ne deriva un danno alle persone. I giudici possono estendere fino a due anni il divieto di accesso agli stadi. Gli addetti al campo sono equiparati ai pubblici ufficiali con inasprimento delle pene per chiunque li colpisca.
Fonte: ansa.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 455 volte, 1 oggi)