SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Al primo errore veniamo puniti? laconiche parole quelle del tecnico del Porto d’Ascoli Dino Grilli interpellato sul pareggio esterno di sabato scorso con il Comunanza. Dimostrazione concreta che in questo campionato per l’agguerrita concorrenza delle altre formazioni non sono ammesse alcunché di distrazioni.
“Siamo tornati con in tasca un solo punto? – ha proseguito il trainer biancoceleste – Ci dispiace perché il pareggio è avvenuto negli ultimi secondi della gara nonché in piena zona recupero. Meritavamo sicuramente qualcosina in più, purtroppo questo è un momento grigio ma sono fiducioso che passerà in fretta visto che la squadra è reattiva?.
Se la gara di Comunanza ha lasciato l’amaro in bocca per i due punti persi, non c’è da tralasciare quella lieve negligenza tattica che ha attanagliato la squadra nella propria area di rigore quando l’avversario avanzava. “Siamo una formazione giovane – ha spiegato Grilli – Indubbiamente dovevamo rinviare lungo e con maggiore convinzione. Comunque ci stiamo lavorando. I ragazzi mi seguono, sono tranquilli e convinti delle potenzialità che si posseggono?.
Per la gara di sabato prossimo in casa con il Valtesino, tanti i dubbi per scegliere chi far scendere in campo. Clementi è stato fuori per due settimane prima per un dolore alla caviglia poi per influenza. Lunedì si è allenato con il gruppo, dovrebbe farcela. Rocchi, uscito anzitempo dall’incontro con il Comunanza per una distorsione alla caviglia, non ha preso parte all’allenamento poiché persisteva il gonfiore. Da valutare le sue condizioni nei prossimi giorni.
Più problematici i rientri di Capecci e Mestichelli alle prese rispettivamente con una contrattura e uno stiramento. Il difensore si è allenato a parte, il laterale ha lavorato ma aveva dolore. Sicuro di stare in tribuna è lo squalificato Alesiani. Dura per il tecnico Grilli stilare la formazione anti Valtesino. Le scelte potrebbero essere obbligate visto la serie di infortuni: tra i pali Marco Induti. Giorgini (o Capecci) in mezzo affiancato da Pompei e Alessandro Induti. Al centro Palanca e Filipponi, esterni Straccia e Fiorino aiutati da Sansoni. In attacco spazio alla coppia Del Toro-Marconi Sciarroni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 211 volte, 1 oggi)