SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Insolito lunedì di lavoro per la Samb che, in vista della sfida di mercoledì prossimo sul campo del Real Marcianise (fischio d’inizio alle 15), sfida valevole per la qualificazione ai sedicesimi di finale della Coppa Italia di C, ha subito ripreso a sudare sul prato del Riviera delle Palme. Molti problemi però per mister Galderisi che ha visto fermarsi Tedoldi, afflitto dalla nota flebite alla pianta del piede, e Perrulli, a causa di un risentimento ai flessori. Affaticati pure Scandurra e Michele Santoni, i quali in ogni caso hanno regolarmente sostenuto la seduta defatigante, come tutti i compagni impiegati ieri nel corso della sfida contro la Fermana. Per tutti gli altri invece, lavoro un poco più sostenuto.
E a proposito della partita di Coppa – la Samb partirà per il ritiro nel casertano domani pomeriggio (al mattino allenamento al Riviera) – la società ha già deciso di spedire in Campania la formazione Berretti, in aggiunta a quei giocatori della prima squadra che sinora hanno giocato meno (De Lucia, i fratelli Santoni, Chiurato, Pepe, ecc.), oltre a Macaluso, fermo per squalifica anche domenica prossima.
Sarà dunque risparmiata, al grosso della truppa rossoblù, la lunga e dispendiosa trasferta campana, anche alla luce dei molteplici acciaccati in organico (Dossena a tale proposito ha usato senza mezzi termini il termine “emergenza?) e, soprattutto, dell’impegnativo match di campionato in programma tra sei giorni a Pavia – i lombardi, teste di serie, dopodomani non scenderanno in campo, ma entreranno in gioco solo a partire dai sedicesimi.
La gara contro il Real Marcianise, guidato dal tecnico di Porto Recanati Gigi Boccolini, alias “il mago della serie D? – per lui in carriera ben nove promozioni dalla quinta alla quarta serie, compresa anche quella dell’anno passato con la compagine casertana – viene insomma in un momento delicato per la squadra marchigiana che, crediamo, avrebbe senz’altro fato a meno di questa incombenza.
Rammentiamo che il Marcianise, iscritto al girone C del torneo di C2, ieri ha perso la prima partita in trasferta (a Rende), lasciando al contempo il primato nelle mani del Gallipoli. Gli uomini di Boccolini, scavalcati pure dal Melfi, sono ora appaiati in terza posizione.
Da ultimo segnaliamo che i ragazzi della Curva Nord si stanno organizzando per non far mancare il loro apporto nemmeno mercoledì prossimo allo stadio Progreditur di Marcianise.
Nel dettaglio l’intero programma delle gare in programma dopodomani. Le partite di ritorno sono fissate per mercoledì 19 ottobre.
Legnano-Pro Patria; Monza-Pro Vercelli; Valenzana-Novara;Pro Sesto-Sanremese; Montichiari-Lumezzane; Sud Tirol-Cittadella; Bassano-Padova; Sassuolo-Pizzighettone; Forlì-Bellaria; Castelnuovo-Massese; Sangiovannese– Montevarchi; Foligno-Pistoiese (giovedì 13); Grosseto-Latina; Gualdo-Lucchese; Sansovino-Pisa; Ancona-Ravenna; Rieti-San Marino (mercoledì 19); Cisco Roma-Sassari Torres; Real Marcianise-Sambenedettese; Pro Vasto-Lanciano; Giulianova-Teramo; Nocerina-Manfredonia; Foggia-Giugliano; Vigor Lamezia-Cavese; Gallipoli-Martina; Acireale-Modica (mercoledì 19); Gela-Juve Stabia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 519 volte, 1 oggi)