*Con la conclusione della stagione balneare regolare,che ha avuto inizio il 1 giugno ed è terminata il 15 settembre 2005, si comunica il bilancio del proficuo lavoro svolto dagli assistenti bagnanti della Cooperativa “Turismo Service? che hanno operato lungo tutto il litorale delle spiagge dei Comuni di San Benedetto Del Tronto, Grottammare e Cupra Marittima. Registrandosi un sempre crescente aumento dei bagnanti presenti sul litorale si è avuto un conseguente incremento dei salvataggi in mare.
Numerosi sono i casi che hanno impegnato giornalmente i BAY-WATCH della cooperativa “Turismo Service? riguardanti soprattutto l’assistenza e l’intervento in mare, il primo soccorso e l’assistenza a terra. La ricerca di bambini smarriti e l’assistenza primaria a persone anziane afflitte da malori tipo insolazioni e colpi di sole sono stati all’ordine del giorno. Questi i risultati in cifre:
– Salvataggi/soccorsi effettuati in mare n. 40 molti dei quali completati con l’arrivo del 118, le ore maggiormente a rischio sono state tra le 10.30 e le 12.30 per la mattinata e tra le 15.00 e le 17.00 per il pomeriggio. Di grande utilità sono state le paline di delimitazioni con il numero di riferimento dello stabilimento balneare; in molti hanno fatto pervenire il loro plauso per la celerità con cui è stato possibile rintracciare bambini che incautamente si allontanavano dall’ombrellone (fenomeno sempre in continuo aumento).
È gradita questa occasione per ringraziare il personale della Capitaneria di Porto/Guardia Costiera del Compartimento Marittimo di San Benedetto del Tronto guidati dal Comandante Giuseppe Aulicino e dal Comandante in Seconda Luigi Piccioli, per il sempre, costante e vigile supporto prestato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 235 volte, 1 oggi)