Rugby Club San Benedetto – Old Pescara Rugby 44 – 0
Domenica 10 ottobre i rossoblu del coach Pignotti hanno ancora fatto del loro meglio, stavolta lasciando addirittura a zero gli avversari abruzzesi. La partita si è giocata su di un campo finalmente ammorbidito dalla pioggia, quindi abbastanza fangoso.
Nonostante il risultato finale di 44 a 0 i padroni di casa non hanno brillato per spirito di gruppo: troppe volte infatti ci si è lanciati in azioni personali che avrebbero certamente avuto un esito migliore se sviluppate con il sostegno di tutta la squadra.
Questa pecca però non ha impedito di mettere a segno ben 8 mete, equamente messe a segno tra primo e secondo tempo dai giocatori Apostoli, Gagliardi R., Spina, Mandolini e Fazzini. Ne sono state inoltre trasformate due grazie al piede di La Riccia e uno Spina nell’ inconsueto ruolo di calciatore.
Molto elevati – come al solito – l’impegno e la volontà da parte del Pescara, la cui unica pecca è stata forse quella di avere in campo una formazione ancora troppo inesperta.
In campo: La Riccia, Mandolini (Spinozzi), Citeroni, Luciani, Apostoli (Falaschetti), Fazzini, Angelini A. (Zocchi), Angelini M., Gagliardi R., Mitrione, Perozzi (Mascitti), Merlini, Pasqualini, Gagliardi V., Spina (Fioroni).
Domenica 16, in occasione del derby con il Fermo, siamo tutti invitati a sostenere la squadra di casa in quella che sarà una delle partite più agguerrite del campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 591 volte, 1 oggi)