Gabriele Mastellarini: “Classifica bugiarda? Non lo so, certo la prestazione di oggi non fa stare tranquilli, tra l’altro essere fischiati in casa non fa mai piacere. C’è molto da lavorare. In attacco siamo forti, ma occorre trovare la quadratura del cerchio dalla cintola in giù. Ci tengo a ringraziare il pubblico che oggi, nonostante i botteghini fossero chiusi, la gente ha risposto. Questo ci fa piacere e adesso speriamo che la prossima settimana si possa ridurre la capienza del Riviera in modo tale da eliminare l’antipatica questione dei biglietti nominativi?.
Giacomo Battaglioni (presidente Fermana): “Nello sport contano i numeri. Anche se stiamo migliorando, commettiamo molti errori, gli avversari ci segnano con troppa facilità. Credo che in settimana ne parleremo con l’allenatore. Il quarto rigore contro? E’ un trend negativo che spero possa essere invertito, non dico che oggi il penalty a favore della Samb non ci fosse, ma se lo fischiano agli altri, debbono fare altrettanto con noi. Nel complesso sono partite che non dovremmo perdere e invece lo facciamo?.
Staffolani (attaccante Fermana): “Anche oggi non siamo riusciti a portare a casa dei punti necessari alla nostra causa. Fino a quando il punteggio è stato sul 2-1 per la Samb, noi siamo stati coscienti di potercela fare, poi il rigore ci ha tagliato le gambe. Siamo ultimi in classifica e solo facendo gruppo e lavorando sodo possiamo uscire da questa situazione. La difesa della Samb? Ci ha concesso qualche spazio, ma è stato un caso. Conosco bene Guastalvino per averci giocato in Ancona e vi posso assicurare che è un difensore di categoria superiore?.
De Lucia: “Sono contento per il gol, ma soprattutto per la vittoria, arrivata dopo una settimana di contestazioni giustificate dopo la prova di Ravenna. Abbiamo lavorato bene, col massimo impegno e i tre punto sono il meritato premio per noi, ma soprattutto per il mister. Per il sottoscritto il gol non cambia nulla, mi devo fare trovare pronto all’occorrenza, dando sempre il massimo per questa maglia?.
Dossena: “Conosciamo i nostri difetti ed i nostri limiti, siamo felici per la vittoria, ora dobbiamo solo proseguire su questa squadra. Difesa scarsa? Ne prendo atto?.
Scandurra: “Sono molto contento, è un momento difficile per la squadra, abbiamo avuto una buona reazione. Volevamo condividere questa gioia con i tifosi, i fischi fanno male, ma dobbiamo continuare a lavorare tanto. Il fischio finale è stato una liberazione. Martini è comodo per qualunque attaccante, ma faccio i complimenti da De Lucia, autore di una grande prestazione. I fischi della curva? Condivido gioie e dolori di questa squadra, San Benedetto rappresenta la parte più bella della mia carriera?.
Di Dio: “Ci siamo complicati la vita, anche se è positivo vincere giocando male. Stiamo pagando il mese di ritiro senza allenatore, lo dimostra il fatto che facciamo molta fatica a trovare i meccanismi giusti?.
Cianni (centrocampista Fermana): “Abbiamo dato tutto alla fine. Siamo giovani, dovremmo tirare di più in porta. Dobbiamo risalire la china. Il rigore a favore della Samb è nato da una nostra disattenzione, sull’altra sponde Di Dio è stato bravo a neutralizzare le nostre conclusioni?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 624 volte, 1 oggi)