Ieri pomeriggio il Commissario ha approvato alcune deliberazioni con i poteri sia della Giunta sia del Consiglio comunale. Le più importanti sono:
– La convenzione tra Provincia, Comune, Consorzio Universitario Piceno e Università Politecnica delle Marche per il funzionamento del Corso di laurea in “Economia, mercati e gestione d’impresa? di S. Benedetto. La convenzione prevede che il Comune si faccia carico delle spese di funzionamento della sede del Corso, attualmente ubicata nella ex caserma dei Carabinieri di via Pizzi e nella prospiciente sala Don Bosco. Per questo scopo, con lo stesso atto vengono stanziati 30.000 euro come rimborso alla Provincia che ha sinora anticipato le spese.
– La convenzione con la Sambenedettese calcio per la gestione dello stadio “Riviera delle Palme? e per la concessione di un contributo per la promozione della Riviera sulle maglie rossoblù per la stagione calcistica 2005/2006. Come accaduto la scorsa stagione, alla Samb sarà concesso un contributo di €. 250.000 (€. 100.000 nel bilancio 2005 e €. 150.000 in quello del prossimo anno).
– La ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi, la situazione finanziaria del Comune, la verifica degli equilibri generali di bilancio, adempimento che va fatto per legge entro il 30 settembre di ogni anno. Dalle relazioni degli uffici emerge che la realizzazione dei programmi non ha provocato alcuna situazione di squilibrio finanziario ed economico. L’analisi di entrate e uscite fa emergere un avanzo economico di 14.085,00 euro. Tra le maggiori entrate accertate, spiccano la restituzione di quote dell’IVA e i trasferimenti dallo Stato per complessivi € 183.747,44, il contributo sul Fondo ordinario per € 25.645,82, il contributo per Fondo sviluppo investimenti per € 78.587,99. Grazie inoltre al proseguimento ed al potenziamento dell’attività di accertamento dei principali tributi comunali, è stato possibile reperire maggiori risorse, rispetto agli obiettivi assegnati, per un totale di € 260.000,00.
– L’approvazione della fusione per incorporazione della società “Vettore servizi ambientali? nella “CIIP spa? che porterà alla nascita di una società unica provinciale per la gestione del ciclo delle acque che servirà oltre 290.000 abitanti residenti nei territori dei 59 Comuni soci, gestirà più di 150.000 utenze, genererà risorse tali da garantire interventi sul territorio per oltre 60 milioni di euro in cinque anni.
– La trasformazione della Società Consortile “Centro Agro-Alimentare Piceno S.r.l.? in Società Consortile per Azioni, ratificando così quanto votò l’ex Sindaco Martinelli nell’assemblea dei soci del 21 marzo 2005. Nella stessa assemblea fu anche approvato l’aumento del capitale sociale per un importo di 2 milioni di euro.
– La proposta di ricompensa al merito civile per l’agente scelto della Polizia di Stato Marco Di Buò, in servizio presso il Distaccamento della Polizia Stradale di Rocca S. Casciano (FC): il 16 maggio scorso l’agente si rese protagonista di un salvataggio in mare di un turista romano che rischiava di annegare nel mare di Porto d’Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 300 volte, 1 oggi)