COLONNELLA – Operazioni chirurgiche senza il bisogno di pernottare in ospedale, qualificate prestazioni diagnostiche e terapeutiche offerte veramente in breve tempo. Tutto questo è la Day-Surgery di cui si parlerà domani, venerdì 7 ottobre con inizio alle ore 16,30, presso la sala convegni “Flaiano? di Colonnella.
I lavori saranno moderati dal prof. Luciano Corbellini, docente ordinario di chirurgia generale presso l’Università “G. D’Annunzio? di Chieti. Al simposio interverranno, il consigliere regionale, Augusto di Stanislao, presidente della Commissione Sanità della Regione Abruzzo, il sindaco di Colonnella, Marco Iustini e il presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Teramo, Di Sabatino.
Di seguito prenderanno la parola, il dott. Giorgio Celli, presidente dell’Associazione italiana Unità autonome private di “Day-Surgery?, il dott. Lorenzo Sommella, direttore sanitario dell’Azienda sanitaria ospedaliera “San Filippo Neri?di Roma, il prof. Rinaldo Lampugnani, direttore dell’ Unità operativa complessa della Ausl di Piacenza, il dott. Piergaspare Palumbo, ricercatore alla “Sapienza? di Roma, il prof. Filippo Maria Ferro, ordinario di psichiatria alla Facoltà di Medicina di Chieti e l’arch. Giorgio Pardi, docente presso la Facoltà di Architettura di Pescara.
I relatori invitati discuteranno di leggi riguardanti la Day-Surgery, dell’organizzazione, gestione e qualità di questi complessi medico-chirurgici e degli interventi che vi si possono eseguire. E poiché il titolo dell’incontro è “La Day-Surgery, aspetti sociali? si parlerà pure di come può cambiare, con tali regimi, il rapporto tra paziente e struttura ospedaliera. Al termine del workshop verrà presentato il progetto di Day-Surgery di Colonnella.
Per ulteriori informazioni si può contattare la Segreteria organizzativa del meeting, diretta dal dott. Claudio Alfonsi, odontoiatra di Alba Adriatica, ai numeri, 0861.713247 – 335.8419894.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 344 volte, 1 oggi)