SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è tenuto ieri, nei pressi della sede municipale, un incontro tra una delegazione di Alleanza Nazionale e il Commissario prefettizio Carlo Iappelli. Per il partito di maggioranza erano presenti Coordinatore Luca Vignoli, il Vice Presidente Provinciale Piunti Pasqualino, il dirigente provinciale Luigi Cava, il Segretario territoriale Vincenzo Amato, gli ex consiglieri comunali De Vecchis, Angellotti, Rossi e Ursini, l’ing. Massi e l’avv. Balloni, presidente del Circolo di An “Emidio Galiè”.
Il dialogo ha riguardato diversi temi tra cui la riqualificazione Viale De Gasperi (con particolare riferimento ai tempi della riconsegna lavori e all’opportunità di allestire i limitatori di velocità), l’inizio lavori del secondo tratto del lungomare sud e la valutazione dell’intervento avviato in via XX Settembre.
Nel corso dell’incontro è stata affrontata anche la questione del PAI e, in particolare, quella relativa al contributo straordinario assegnato dal Comune di San Benedetto al Consorzio turistico Riviera delle Palme (contenuto nell’avanzo di bilancio approvato la scorsa settimana dal Commissario), provvedimento che ha trovato in questi mesi la ferma opposizione di Alleanza Nazionale. Su questo tema Iappelli ha concordato con gli esponenti di An sulla necessità che le scelte dei consorziati debbano essere condivise prima di essere deliberate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 387 volte, 1 oggi)