SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono diciassette le squadre che prenderanno parte al prossimo turno di Coppa Marche in programma mercoledì 12 ottobre, mercoledì 26 ottobre e martedì 1 novembre. Si sono qualificate Falco Acqualagna (differenza reti), Rio Salso (differenza reti), Bikkembergs Fossombrone, Vis Pesaro, Mondolfo (differenza reti), Piano San Lazzaro, Jesina Calcio, Fabriano (differenza reti), Belvedere (per sorteggio), Caldarola, Camerino, Osimana (differenza reti), Monturanese (differenza reti), Potenza Picena (differenza reti), Cuprense (differenza reti), Montegiorgese, Jrvs Ascoli.
Il calendario concernete la seconda fase prevede sei triangolari. Si inizia con Rio Salso-Falco Acqualagna (riposa Mondolfo), Piano San Lazzaro-Vis Pesaro (riposa Bikkembergs Fossombrone), Fabriano-Jesina Calcio (riposa Belvedere), Camerino-Caldarola (riposa Osimana), Cuprense-Monturanese (riposa Potenza Picena), Jrvs Ascoli-Montegiorgio.
Il giudice sportivo ha così deciso: due giornate di squalifica a Cottini (Vadese). Una giornata a Bartolini (Cascinare), Picchio (Castelfrettese), Perugini (Fermignanese), Conte (Jrvs Ascoli), Napolitano (Piano San Lazzaro), Arigoni (Vis Macerata), Malavenda (Jesina Calcio), Ruggeri (Real Vallesina) Pellegrini (Vadese), Quintili (Porto Potenza), Silvestri (Rio Salso). Il tecnico Esposto (Cascinare) non potrà sedere in panchina fino al 10 ottobre.
In Prima Categoria, un turno di stop per Tommasi (Ripa), Costantini e Morici (Castelplanio), Montesi (Serrana), Paolini (Torrese), Filipponi e Fiscaletti (Valtesino), Nadenich (Mogliano), Bocchini (Spes Jesi).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 463 volte, 1 oggi)