SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito le interviste rilasciate dagli allenatori delle squadre del girone A dopo l’ennesimo turno di campionato. Domani completa il quadro della sesta giornata il posticipo tra Ravenna e Samb.
Fermana-Teramo Sciannimanico: “Abbiamo perso per un episodio e penso che il risultato più giusto fosse stato il pareggio. Stavolta abbiamo retto bene dal punto di vista fisico, anche se qualche elemento è ancora indietro nella preparazione. Adesso ci attendono due dure trasferte. Non dobbiamo abbatterci?. Cari: “Abbiamo sprecato una miriade di palle gol ed alla fine siamo riusciti a passare solamente su infortunio del loro portiere. Avremmo preferito vincere con le nostre forze, ma tutto sommato va bene così: la squadra ha ben giocato e comandato il gioco?.
Genoa-Pavia Soddisfatto Vavassori per il risultato, ma riconosce il valore degli avversari, che hanno dimostrato determinazione e qualità. Torresani commenta positivamente la prestazione dei suoi, nonostante alcune assenze impostanti. Il Pavia ha creato, ma non è stato capace di concretizzare anche per la bravura di Barasso. Rammarico per non aver finalizzato, con un pizzico di cattiveria in più.
Giulianova-Pro Sesto Giorgini: “Ci siamo preparati bene per la gara e l’abbiamo affrontata nel migliore dei modi. Anche dopo il loro pareggio abbiamo reagito bene. Sfruttate al meglio le occasioni. Sono contento della squadra?. D’Astoli: “Questa sconfitta non è meritata, il pareggio sarebbe stato il risultato migliore. Nell’ultimo quarto d’ora meritavamo il gol, ma loro sono stati più bravi di noi a sfruttare le singole situazioni?.
Lumezzane-Salernitana Costantini esprime una moderata soddisfazione per il risultato ottenuto e per il gioco espresso. La sua squadra è ancora in cerca della forma migliore e della giusta continuità. Per Rossi resta una gara aperta, che entrambe le formazioni avrebbero potuto vincere. Pareggio dunque risultato più giusto.
Monza-Cittadella Sonzogni: “Abbiamo costuito molto, ma finalizzato come al solito troppo poco, ai ragazzi ho detto che sono stati bravi, ma che non voglio rivedere un fine partita come questo, in cui abbiamo sprecato e abbiamo preso un gol?. Foscarini: “Mi aspettavo di più dalla mia squadra, dopo il buon primo tempo pensavo di portare a casa punti. Il Monza è una buona squadra, non a caso in testa alla classifica?.
Padova-Novara Cabrini: “Si è concesso al Padova un gol evitabile, quindi , dopo il pareggio meritato, si e` rallentato; al 31 la squadra ha complicato ancora il gioco e ha rischiato ancora. Gli avversari hanno sfruttato i nostri errori. Nel secondo tempo spazi chiusi, 20 giocatori nella metà campo padovana!”. Pellegrino: “Il Novara è una squadra che si muove bene in campo e ha reagito bene al gol pareggiando, poteva registrare meglio il risultato; gioca bene fuori casa ed e` difficile da affrontare?.
San Marino-Spezia “Sono molto arrabbiato e deluso”, afferma mister Buglio. “Ora dobbiamo solo lavorare con umiltà”. “Soddisfazione immensa per il risultato ottenuto con perentoria dimostrazione di forza e per il primato in classifica?, afferma invece mister Soda, sulla panchina dello Spezia.
Fonte: datasport.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)